Domenica 21 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Conzano

Villa Vidua rende omaggio a Luzzati

 Villa Vidua rende omaggio a  Luzzati

Anche Conzano rende omaggio a Emanuele Luzzati, a dieci anni dalla sua scomparsa. Il grande artista era suo cittadino onorario, il Comune non poteva mancare nelle iniziative prese nel Monferrato per rendere omaggio alla sua arte.
Domenica a Villa Vidua sarà così inaugurata, alle 11.30, la mostra ‘Emanuele Luzzati, illustrazioni e ceramiche’. Verranno esposti un centinaio di oggetti, in particolare opere di ceramica, tra cui alcuni esemplari di premi, quadri, disegni, litografie, serigrafie e pubblicazioni, quest’ultime provenienti dalla collezione del sindaco Emanuele Demaria.
La mostra è organizzata dal Comune di Conzano in collaborazione con il Tondo di Celle Ligure (laboratorio del ceramista Marcello Mannuzza), il Museo Luzzati di Genova, la Libreria Labirinto di Casale Monferrato, la Comunità Ebraica di Casale Monferrato e il Comune di Moncalvo.
Il grande artista ligure è famoso come scenografo e come illustratore di libri per l’infanzia e per adulti, ma amava esprimersi anche nella ceramica e questa esposizione ha il pregio di porre l’accento in modo particolare proprio su questo aspetto. I lavori di questo tipo proposti nella mostra sono stati realizzati dagli anni ’90 del Novecento sino al 2007. Tra i premi presenti nell’esposizione, l’Oscar del cinema di animazione, Ubu Re per registi e attori, il premio Bruno Raschi per giornalisti sportivi, il premio Porta Siberia per quelle personalità che si sono distinte in ambito culturale e il premio del Festival ebraico OYOYOY di Casale Monferrato.
Marcello Mannuzza, maestro ceramista, racconterà dei suoi rapporti professionali con Emanuele Luzzati, con cui ha lavorato per 25 anni. «Un incontro – spiega - avvenuto nel 1982, per merito di Umberto Piombino, scultore e maestro ceramista, grande amico di ‘Lele’, che riavvicinò Luzzati alla ceramica, tecnica artistica con cui si era applicato dagli anni ’50 agli anni ’70 per poi abbandonarla. Fu un ritorno proficuo, come è ben evidenziato nella mostra conzanese».
Non è questa l’unica iniziativa organizzata nel Monferrato per ricordare il grande artista. A Casale nella sala Carmi del Museo Ebraico di icolo Olper è in corso la mostra ‘Segni e disegni della spiritualità ebraica in Lele Luzzati’. Altre iniziative sono i programma per le prossime settimane.

Emanuele Luzzati, illustrazioni e ceramiche
Villa Vidua; inaugurazione domenica alle 11,30, sino al 30 aprile. Orari: la domenica e festivi (inclusi Pasqua e la giornata di Pasquetta in cui a Conzano si svolge la Fiera degli Antichi Mestieri) dalle ore 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.