Venerdì 26 Aprile 2019

La mostra

La famiglia Bergoglio e l'emigrazione in Argentina

La famiglia Bergoglio e l'emigrazione in Argentina

La mostra 'Genova - Buenos Aires sola andata. Il viaggio della famiglia Bergoglio in Argentina e altre storie di emigrazione' viene inaugurata domenica, alle 17, a palazzo Robellini ad Acqui. Resterà aperta sino al 9 aprile con orario: da lunedì a venerdì 9 - 13. Sabato e domenica 15.30 – 18.30.
Ognuno, dalla seconda metà dell’Ottocento fino alla prima metà del secolo successivo, aveva un motivo sufficiente per lasciare l’Italia. Molti sono tornati, moltissimi hanno sfruttato quel viaggio verso 'la Merica' soltanto nella tratta di andata. Come appunto la famiglia Bergoglio che da Asti si trasferì in Argentina e non fece più ritorno. I Bergoglio arrivarono a Buenos Aires dopo aver navigato per due settimane sul piroscafo 'Giulio Cesare' e da qui raggiunsero i loro familiari a Paranà, tappa iniziale di un viaggio che qualche anno più tardi li portò nella capitale. Ma la storia della famiglia Bergoglio diventa anche il paradigma di un Paese che cerca altrove il suo riscatto e che trova, spesso ma non sempre, risposte dall’Argentina.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati