Giovedì 25 Aprile 2019

La mostra

Voltaggio ricorda Sinibaldo Scorza

Voltaggio ricorda Sinibaldo Scorza

Sinibaldo Scorza, ‘Cristo servito dagli angeli’

La Pinacoteca dei Cappuccini rende omaggio a Sinibaldo Scorza (1589 – 1631), il grande artista di Voltaggio del periodo barocco, con la mostra che apre al pubblico domenica per rimanere aperta fino al 24 settembre. L’esposizione è a cura di Anna Orlando e Maurizio Romanengo.
L’attività di Sinibaldo si svolse nel paese natale fino a circa il 1604, quando si trasferì a Genova. Dal 1619 al 1625 ha lavorato a Torino come pittore di corte per Carlo Emanuele I di Savoia. In esilio per sospetto tradimento negli anni della guerra tra Genova e i Savoia nel 1625-1627, si recò a Massa e a Roma. Tornò a Genova dal 1627, dove rimase fino alla morte, avvenuta quando aveva solo 41 anni, nel 1631.
Scorza è stato il vero caposcuola della pittura genovese del Seicento.
Animalista straordinario, fu un grande narratore dei miti dell’antichità, raccontati come fiabe inserite nella natura della sua campagna ligure-piemontese ritratta dal vero con i cieli azzurri ripresi dai pittori nordici.
Dipinti, disegni, miniature, libri e ceramiche appartenute alla sua famiglia ritornano per la prima volta dopo secoli a Voltaggio. Col capolavoro giovanile ‘Cristo servito dagli angeli’, di proprietà della Pinacoteca dei Cappuccini, vengono esposte opere di diverse collezioni private. Sono in programma anche due conferenze il 22 luglio e il 26 agosto.
La Mostra è promossa dal Comune in collaborazione con Beni Culturali Cappuccini Genova e L’Arcangelo Associazione Onlus con il sostegno di Compagnia di San Paolo e Fondazione Crt. L’intero ricavato dei biglietti andrà a favore del restauro di un’opera della Pinacoteca dei Cappuccini.

Sinibaldo Scorza (1589 – 1631) genovese di Voltaggio

Pinacoteca dei Cappuccini, via Provinciale 1, Voltaggio (Al); aperta dal 16 luglio fino al 24 settembre. Orario fino al 3 settembre: giovedì e domenica dalle 16 alle 20, venerdì e sabato dalle 16 alle 22. Aperture straordinarie: 16 luglio dalle 10 alle 20 con visita guidata su prenotazione alle 16.30; 14, 15 e 16 agosto dalle 16 alle 20. Orario dal 4 settembre: sabato e domenica dalle 16 alle 19. Prezzi: intero 5 euro, ridotto 3 euro (disabili, minorenni 15-17). Gratuito ai minorenni fino a 14 anni. Per informazioni e prenotazioni tel. 347 4608672

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati