Venerdì 24 Maggio 2019

Storia

La città della Belle Epoque nelle immagini di Frisina

La città della Belle Epoque nelle immagini di Frisina

L'inaugurazione del monumento a Franzini


  Tony Frisina, artista e collezionista da sempre innamorato della sua città, propone ‘Alessandria in cartolina’, quarta pubblicazione della sua personalissima operazione nostalgia.  Cartoline e fotografie presentano pezzi importanti di storia locale sotto ogni aspetto: sociale, politico, urbanistico, economico e culturale.
Il periodo compreso dalla pubblicazione va dalla fine dell’Ottocento fino alla seconda guerra mondiale ma le immagini più significative riguardano gli anni della Belle Epoque.
Emerge un’Alessandria elegante che sta vivendo forse la sua epoca più felice. È la città di Borsalino con le sue mitiche cappellaie, che appaiono in rarissime immagini di inizio Novecento. Sono veramente le operaie degli anni ruggenti dell’azienda, che, con i loro stipendi e il loro carattere emancipato, costituirono un momento di rottura in una società contadina e patriarcale come quella alessandrina ai primi decenni del XX secolo.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati