Giovedì 25 Aprile 2019

L'analisi

Turismo, va bene. Cuttica: "E pensare che non si fa nulla"

Turismo, va bene. Cuttica: "E pensare che non si fa nulla"

Piazza della Bollente ad Acqui Terme

A un certo punto prende la parola il sindaco e impugna la spada, dopo i colpi di fioretto di quelli che hanno semplicemente parlato della necessità di fare sistema.

Gianfranco Cuttica di Revigliasco esce dal binario melenso e dice: «Per molti anni Alessandria ha vissuto all’insegna di ‘mutismo e rassegnazione’. Non s’è fatto quasi nulla per portare i turisti, e i turisti sono arrivati comunque. Questo dovrebbe fare riflettere molto sulle potenzialità che abbiamo. Smettiamola di dormire e impegniamoci per fare di più e meglio, mettendo in moto la macchina delle collaborazione».

Il concetto è quello espresso da altri, ma i toni danno quel tocco di effervescenza che non guasta in una conferenza stampa convocata per illustrare il trend positivo del turismo nella nostra regione, trainata non certo dall’Alessandrino, anche se noi non ce la passiamo male. Che possa andare meglio, però, è indubbio.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati