Venerdì 26 Aprile 2019

L'analisi

Raccolta pomodoro: si prospetta un calo, ma Alessandria c’è

Raccolta pomodoro: si prospetta un calo, ma Alessandria c’è

È di 1,4 milioni di tonnellate il quantitativo di pomodoro da industria lavorato sino ad oggi nella filiera del Nord Italia. Si tratta di un’attività che ha significative ripercussioni anche in provincia di Alessandria. Nella fattispecie, il dato di metà campagna è stato reso noto dall’Organizzazione interprofessionale del pomodoro da industria del Nord Italia. L’occasione, l’annuale visita alla filiera da parte dell’assessore regionale all’Agricoltura dell’Emilia-Romagna Simona Caselli, che quest’anno ha riguardato le realtà produttive di Menù di Medolla (Modena).

Tornando alla provincia di Alessandria, il dato è interessante, con 1.856 ettari coltivati. In Piemonte, l’Alessandrino è la zona che ha sviluppato la vocazione più spiccata per la coltivazione del pomodoro da industria, con una produzione superiore ai 500mila quintali, risultando di gran lunga la provincia piemontese più importante per questa coltura.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati