Domenica 20 Ottobre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello dalla propria auto

La vittima aveva 49 anni e abitava a Novi. Lavorava come avvocato nello studio del marito

Muore schiacciata contro il cancello dalla propria auto

Annalisa Sericano (foto Linkedin)

CAPRIATA D'ORBA – Una donna di 49 anni, Annalisa Sericano, è morta investita dalla propria auto. E’ accaduto ieri sera, mercoledì 19 giugno, verso le 21.30 a Capriata d’Orba, in località Pratalborato.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ovada, che hanno cercato di soccorrere la donna rimasta incastrata tra un'anta di un cancello e la propria auto. Sul posto anche il personale 118 - che ha tentato di rianimarla, senza riuscirci - e una pattuglia dei carabinieri. La donna sarebbe scesa dal mezzo per chiudere il cancello. La vettura si è mossa, investendola. Quando i medici sono arrivati sul posto non sono riusciti a fermare l’importante emorragia che l’ha portata alla morte.

La vittima era nata 49 anni fa a Trivero, in provincia di Vercelli. Laureata in giurisprudenza all'università Cattolica di Milano, nel 2000 era diventata avvocato. Lavorava con il marito, il notaio Franco Borghero, nello studio di via Garibaldi a Novi Ligure. Appassionata di equitazione, in passato aveva anche conseguito il brevetto di volo a vela presso l'aeroporto Mossi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Ovada

Maltempo: disagi
e problemi nell'Ovadese

15 Ottobre 2019 ore 13:56
.