Mercoledì 03 Giugno 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Musica

Organo e flauto di Pan per le danze rinascimentali

Domenica 6 ottobre il duo formato da Philippe Emmanuel Haa e Dominique Aubert nella Basilica di San Dalmazio

Organo e flauto di Pan per le danze rinascimentali

QUARGNENTO - Domenica 6 ottobre alle ore 17 nella Basilica di San Dalmazio, il duo formato da Philippe Emmanuel Haas (Svizzera) e Dominique Aubert (Francia) proporrà un programma costituito in buona parte da danze rinascimentali, con incursioni che proseguiranno fino al diciottesimo secolo grazie a trascrizioni da Haendel, Marin Marais, Benedetto Marcello e da altri autori, e con brani per organo solo che metteranno in luce le caratteristiche foniche dell'organo Lingiardi conservato nella chiesa.

La Stagione di concerti sugli organi storici, sostenuta dalla Compagnia di San Paolo e dalle Fondazioni Crt, Cral, Social e Piemonte dal Vivo, quest'anno presenta uno strumento assai particolare, di rarissimo ascolto e completamente inedito per la provincia di Alessandria. Si tratta del flauto di Pan, uno strumento legato nell'immaginario collettivo alla mitologia greca, costituito da un numero variabile di canne di lunghezza diversa e legate o unite tra loro. Per ottenere il suono si soffia trasversalmente sulle aperture superiori delle canne. Per la costruzione si usa il legno di bambù, ma può essere utilizzato anche il legno d’acero, il metallo o la plastica. Il flauto di Pan è uno strumento che viene molto usato nella musica popolare dei Paesi nordici, ma è soprattutto diffuso e popolare nella Svizzera tedesca, dove viene utilizzato di più dai cantanti, tanto da renderlo uno degli strumenti tipici della cultura svizzera.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
.