Lunedì 30 Marzo 2020

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Novi Ligure

Cadono calcinacci dall’ex molino Moccagatta

Vigili del fuoco e Municipale al lavoro per mettere in sicurezza l'area

Cadono calcinacci dall’ex molino Moccagatta

NOVI LIGURE - Agenti della Polizia municipale, vigili del fuoco, operai e tecnici del Comune coordinati sul posto dal vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici, Diego Accili, sono impegnati a mettere in sicurezza l’area di via Edilio Raggio, nel centro di Novi Ligure, interessata dalla caduta di calcinacci da facciata e cordolo che sorregge la grondaia dell’ex molino Moccagatta. A causa del forte vento, si è staccato anche un pezzo di grondaia in latta ed è finito in strada. L’immobile, altro una quindicina di metri, è fatiscente e inutilizzato da anni dopo la cessazione dell’attività del Molino Moccagatta.

I vigili del fuoco sono saliti con le autoscale a rimuovere le parti ancora pericolanti ed è stata transennata l’area del marciapiedi e degli stalli di sosta davanti al fabbricato, che si trova di fronte alla sede della Cri di Novi e a poche decine di metri dall’ospedale ‘San Giacomo’.

L’obiettivo è mettere in sicurezza l’area senza restringere la carreggiata di via Edilio Raggio. Attualmente l’immobile è gestito da un curatore, già avvisato per procedere alla messa in sicurezza di sua competenza.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore panettiere, stroncato
da un malore fatale

19 Marzo 2020 ore 21:36
.