Domenica 16 Dicembre 2018

L'idea

Tari meno cara se si dona cibo in scadenza

Tari meno cara se si dona cibo in scadenza

Giunta e opposizione insieme per un progetto che, se realizzato, potrebbe essere davvero innovativo: una tariffa rifiuti meno cara (sconto del 20 per cento sulla parte variabile dell’imposta o un consuntivo da stilare a fine anno e proporzionale alla quantità di generi donati) per tutti quegli esercizi commerciali impegnati a donare, al termine della giornata o all’avvicinarsi della data di scadenza, i propri prodotti, alimentari in primis.
E non solo: secondo l’assessore Abonante, «con l’aiuto delle associazioni di categoria, si potrebbe studiare una app digitale in grado di mettere in contatto, in tempo reale, domanda e offerta. Creando, di fatto, un nuovo mercato, virtuoso e solidale». 

LE ULTIME NOTIZIE
La furia delle fiamme sul tetto

Casale Popolo

La furia delle fiamme sul tetto

16 Dicembre 2018 alle 10:00

Più squadre dei vigili del fuoco impegnate ieri pomeriggio, sabato 15 dicembre, a Casale Popolo per ...

Luciano Randazzo

Ai punti, ma dominando; Randazzo batte il bosniaco Fejzovic

Pugilato

Randazzo domina, Fejzovic si arrende ai punti

16 Dicembre 2018 alle 00:35

Poteva vincere prima del limite, lo ha fatto ai punti, ma dominando un avversario che, più di una ...

Valle San Bartolomeo aspetta il Natale

Ferruccio Caviggiola, organizzatore dell'iniziativa

L'iniziativa

Valle San Bartolomeo
aspetta il Natale

15 Dicembre 2018 alle 08:15

Domenica, Valle San Bartolomeo si trasformerà in una piccola Betlemme. Ripercorrendo la vecchia ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati