L'idea

Tari meno cara se si dona cibo in scadenza

Tari meno cara se si dona cibo in scadenza

Giunta e opposizione insieme per un progetto che, se realizzato, potrebbe essere davvero innovativo: una tariffa rifiuti meno cara (sconto del 20 per cento sulla parte variabile dell’imposta o un consuntivo da stilare a fine anno e proporzionale alla quantità di generi donati) per tutti quegli esercizi commerciali impegnati a donare, al termine della giornata o all’avvicinarsi della data di scadenza, i propri prodotti, alimentari in primis.
E non solo: secondo l’assessore Abonante, «con l’aiuto delle associazioni di categoria, si potrebbe studiare una app digitale in grado di mettere in contatto, in tempo reale, domanda e offerta. Creando, di fatto, un nuovo mercato, virtuoso e solidale». 

LE ULTIME NOTIZIE
Bambini in gita su bus fuori regola

Il mezzo sequestrato dalla Stradale

Sull'A26

Bambini in gita su bus fuori regola

21 Agosto 2017 alle 13:47

Il piccolo scuolbus di una associazione culturle di Genova, proveniente da una gita alla piscina ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati