L'idea

Tari meno cara se si dona cibo in scadenza

Tari meno cara se si dona cibo in scadenza

Giunta e opposizione insieme per un progetto che, se realizzato, potrebbe essere davvero innovativo: una tariffa rifiuti meno cara (sconto del 20 per cento sulla parte variabile dell’imposta o un consuntivo da stilare a fine anno e proporzionale alla quantità di generi donati) per tutti quegli esercizi commerciali impegnati a donare, al termine della giornata o all’avvicinarsi della data di scadenza, i propri prodotti, alimentari in primis.
E non solo: secondo l’assessore Abonante, «con l’aiuto delle associazioni di categoria, si potrebbe studiare una app digitale in grado di mettere in contatto, in tempo reale, domanda e offerta. Creando, di fatto, un nuovo mercato, virtuoso e solidale». 

LE ULTIME NOTIZIE
Medico ucciso, il collega assassino mosso da un esasperato rancore

Un momento della conferenza stampa al Comando Provinciale. Sullo schermo Massimiliano Ammenti

Medico ucciso, il collega  mosso da rancore

23 Giugno 2017 alle 13:44

Quando i carabinieri sono entrati, in forze, nella sua abitazione a cinquanta metri dall'ospedale ...

Alessandria spareggio

E' il momento della festa: l'Alessandria ha battuto il Brescia, 2-1, e torna in serie A

Calcio - Grigi

Sessant'anni fa la serie A: una città in delirio

23 Giugno 2017 alle 16:50

Chi l'ha detto che l'Alessandria non sa vincere gli spareggi. Li sa vincere, eccome. Sessant'anni ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati