Basket

Novipiù si ferma a Treviglio, che vince all'utimo canestro

Successo in volata per i padroni di casa, 83-81, in una gara a lungo in equilibrio

Treviglio Novipiù

Martinoni, non bastano i 16 punti personali e una prova davvero buona

La rincorsa non arriva al traguardo. Ce la fa Remer Treviglio, all'ultimo canestro, 83-81 su Novipiù Casale, e risolve così a proprio vantaggio l'altalena dei vantaggi, che dura tutta la gara giocata a rimti molto alti. Casale inizia avanti, i padroni di casa la riprendono e mettono la testa avanti, 12-11. Controrisposta di Martinoni, ma entra la tripla di Marino per il +5. Ancora una inversione: Novipiù si affida a Di bella, Blizzard e Tolbert. Gli ospiti alzano anche la difesa, ma non basta per arginare Cesana e Nwohuocha e dopo 10' è 26-20. Nel secondo periodo si alza l'aggressività  casalese: Novipiù vuole concedere il meno possibile, Tomassini riporta sotto i suoi, 28-25. e firma  anche la tripla del pareggio. 30-30. Si viaggia sul testa a testa, 34-34, la squadra di remondina è ben dentro il match, 41-39 alla pausa lunga. Si riparte con Casale che torna ad alzare la difesa e con Tomassini e Martinoni rimette la freccia, 42-46. Ad ogni tentativo di Casale, Treviglio risponde e Martinoni contribuisce a restare in parità, fino al 54-54. Nel finale le mani calde di Marino per il 61-57. In avvio di ultimo periodo il vantaggio più ampio, 66-59. Ci provano Di Bella e Severini a portare di nuovo Casale in quota e Blizzard accorcia il gap 69-67. Ennesimo pareggio con Tolbert. C'è pure ì'aggancio e il risultato  che continua a restare diviso in due parti, 78-78 su Di Bella e con una tripla di Tomassini è nuovamente Alessamdria, 80-81. Finale ancora lottato, l'ultimo tiro di Di Bella, però, non arriva al ferro, merito del muro difensivo dei lombardi, per il definitivo nuovo '+', 83-81. "Complinenti alla Remer per la vittoria, anche se un po' di rammarico resta - così coach Marco Remondina - dopo una sfida giocata, per tutti i 40 (km), ancora grazie all'ennesima tripla. Il successo è della formazione alessandrina, ma noi abbiamo ribadito colpo su colpo: c'è, ripeto, un po' di amarezza per l'epilogo, che avrebbe potuto essere dalla nostra parte, ma sono comunque contento perché su questo campo, e con una avversaria di altissima qualità, siamo stati molto competitivi e con chance di essere noi a festeggiare alla sirena". Solo uno stop di giornata, la corsa ai playoff continua

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Stellini

Stellini orgoglioso e motivato dalle parole del presidente. 'Nessuna accusa a qualcuno, richiamo al senso di responsabilità'

Calcio - Grigi

"Il senso di resposabilità
è di tutti"

21 Ottobre 2017 alle 16:23

L'eco delle parole di Luca Di Masi è ancora forte, fortissima. Spalmata lungo tutta la settimana, ...

Benedicta, accordo Regione-Provincia: 750mila per il Centro documentazione

Il Santuario della Benedicta, alle Capanne di Marcarolo

L'intesa

Centro documentazione Benedicta: 750mila euro

21 Ottobre 2017 alle 08:37

Si è svolto  a Palazzo Ghilini l’incontro tra Provincia e Regione Piemonte per il completamento dei ...

Botte alla compagna che fa arti marziali

Via Faà di Bruno: auto della polizia davanti all’istituto Saluzzo all’ora di uscita degli studenti

Il caso

Botte alla compagna
che fa arti marziali

20 Ottobre 2017 alle 07:58

All’uscita da scuola, gli allievi dell’istituto Saluzzo ora trovano la polizia. Gli agenti, da ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati