Basket

Novipiù si ferma a Treviglio, che vince all'utimo canestro

Successo in volata per i padroni di casa, 83-81, in una gara a lungo in equilibrio

Treviglio Novipiù

Martinoni, non bastano i 16 punti personali e una prova davvero buona

La rincorsa non arriva al traguardo. Ce la fa Remer Treviglio, all'ultimo canestro, 83-81 su Novipiù Casale, e risolve così a proprio vantaggio l'altalena dei vantaggi, che dura tutta la gara giocata a rimti molto alti. Casale inizia avanti, i padroni di casa la riprendono e mettono la testa avanti, 12-11. Controrisposta di Martinoni, ma entra la tripla di Marino per il +5. Ancora una inversione: Novipiù si affida a Di bella, Blizzard e Tolbert. Gli ospiti alzano anche la difesa, ma non basta per arginare Cesana e Nwohuocha e dopo 10' è 26-20. Nel secondo periodo si alza l'aggressività  casalese: Novipiù vuole concedere il meno possibile, Tomassini riporta sotto i suoi, 28-25. e firma  anche la tripla del pareggio. 30-30. Si viaggia sul testa a testa, 34-34, la squadra di remondina è ben dentro il match, 41-39 alla pausa lunga. Si riparte con Casale che torna ad alzare la difesa e con Tomassini e Martinoni rimette la freccia, 42-46. Ad ogni tentativo di Casale, Treviglio risponde e Martinoni contribuisce a restare in parità, fino al 54-54. Nel finale le mani calde di Marino per il 61-57. In avvio di ultimo periodo il vantaggio più ampio, 66-59. Ci provano Di Bella e Severini a portare di nuovo Casale in quota e Blizzard accorcia il gap 69-67. Ennesimo pareggio con Tolbert. C'è pure ì'aggancio e il risultato  che continua a restare diviso in due parti, 78-78 su Di Bella e con una tripla di Tomassini è nuovamente Alessamdria, 80-81. Finale ancora lottato, l'ultimo tiro di Di Bella, però, non arriva al ferro, merito del muro difensivo dei lombardi, per il definitivo nuovo '+', 83-81. "Complinenti alla Remer per la vittoria, anche se un po' di rammarico resta - così coach Marco Remondina - dopo una sfida giocata, per tutti i 40 (km), ancora grazie all'ennesima tripla. Il successo è della formazione alessandrina, ma noi abbiamo ribadito colpo su colpo: c'è, ripeto, un po' di amarezza per l'epilogo, che avrebbe potuto essere dalla nostra parte, ma sono comunque contento perché su questo campo, e con una avversaria di altissima qualità, siamo stati molto competitivi e con chance di essere noi a festeggiare alla sirena". Solo uno stop di giornata, la corsa ai playoff continua

LE ULTIME NOTIZIE
Gianfranco Cuttica di Revigliasco proclamato sindaco

Rita Rossa con Gianfranco Cuttica di Revigliasco

Comune

Cuttica di Revigliasco proclamato sindaco

27 Giugno 2017 alle 17:16

Gianfranco Cuttica di Revigliasco è ufficialmente il nuovo sindaco di Alessandria: la proclamazione ...

alessandria di masi sensibile

Riflessioni sul passato, lo sguardo rivolto già al futuro, senza proclami

Calcio - Grigi

Dal 30 luglio la Tim Cup,
dal 27 agosto campionato

27 Giugno 2017 alle 12:09

La squadra per la nuova stagione è in cantiere, ma senza stravolgimenti, con i 14 posti per gli ...

Per Cuttica sindaco un patto per la città

Gianfranco Cuttica di Revigliasco in Comune, domenica notte

Il voto

E a Cuttica proponiamo
un patto per la città

27 Giugno 2017 alle 07:55

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sarà il sindaco di Alessandria dei prossimi 5 anni. Un primo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati