Il progetto

Banda ultralarga, Alessandria c’è

Per il Piemonte disponibili 284 milioni: speranze per i sobborghi?

Banda ultralarga, Alessandria c’è

Anche il Comune di Alessandria sarà protagonista della convenzione tra Comuni, ministero dello Sviluppo economico, Regione Piemonte e Infratel Italia Spa per la realizzazione delle infrastrutture di banda ultralarga per la connessione a internet nelle aree cosiddette ‘bianche’, ovvero quelle che oggi ne sono sprovviste e per le quali non sono previsti interventi di privati fino al 2018.

Con una delibera di giunta, infatti, si andrà a proporre la sottoscrizione del documento per far parte dell’Accordo quadro Stato - Regioni che, all’interno del ‘Piano nazionale banda larga Italia’, metterà a disposizione del Piemonte la somma di 284 milioni di euro per lo sviluppo della rete veloce entro il 2020.

Protagonista sarà Infratel Spa, società costituita nel 2014 dall’allora ministero delle Comunicazioni e oggi ‘in house’: Palazzo Rosso, dal canto suo, si adopererà per accorciare il più possibile i tempi per le opere di scavo e di posa delle reti. Una notizia, questa, che potrebbe rendere felici, in particolar modo, gli abitanti dei sobborghi, che da tempo chiedono di essere raggiunti da una connessione internet ‘al passo coi tempi’

LE ULTIME NOTIZIE
Industria, previsione di crescita

L'incontro di stamani a Confindustria

L'analisi

Industria, previsione di crescita

17 Ottobre 2017 alle 13:50

Indici tutti positivi per il trimestre d'autunno. E sono una conferma di un 2017 in crescita. ...

Arzachena Alessandria

Alla ripresa una verifica delle condizioni di Cazzola, costretto a lasciare il campo al 18' della ripresa

calcio - grigi

Grigi, 24 ore di silenzio. Aspettando le scelte

17 Ottobre 2017 alle 00:16

Dopo la strigliata ad altissima voce di Stellini, nel mirino molti giocatori, chiamati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati