Martedì 24 Aprile 2018

Alessandria

Spaccata in profumeria, poi rocambolesca fuga in città. Arrestati due 17enni

Bloccato il primo ladro, i carabinieri del Radiomobile intercettano il secondo tra i clienti delle Poste di piazza della Libertà

Spaccata in profumeria, poi rocambolesca fuga in città. Arrestati due 17enni

Movimentato inseguimento oggi pomeriggio (mercoledì) per le vie del centro tra i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Alessandria e due ladri entrambi 17enni (si tratta di un kosovaro e di un marocchino). I militari hanno arrestato i 17enni per il furto aggravato messo a segno ai danni del negozio della “Profumeria Catto” di via Lumelli.
I due, verso le ore 14.20, usando due martelletti usati in caso di emergenza su autobus o treni hanno mandato in frantumi la vetrina del negozio riuscendo ad impossessati di numerose confezioni di prodotti di profumeria riponendoli all’interno di un ampio borsone. Quindi sono fuggiti. A piedi. Ma la loro azione è stata notata da un passante che ha immediatamente avvertito il 112. Sul posto è arrivato il 'Radiomobile' proprio mentre i ragazzi stavano iniziando la fuga. Uno dei due aveva in spalla il grosso borsone. L’altro aveva in mano un attrezzo di colore rosso, poi risultato essere l'arma con cui è stata sfondata la vetrina. E' iniziato un lungo e rocambolesco inseguimento per le vie alessandrine. Al Radiomobile si è unito un equipaggio della Stazione Carabinieri di Alessandria Principale. I due sono riusciti a nascondere momentaneamente il borsone e gli attrezzi da scasso, ma i militari hanno raggiunto e bloccato uno dei due fuggitivo. Poco dopo, anche grazie anche alla copertura video delle telecamere dalla centrale operativa del Comando Provinciale, è stato localizzato anche il secondo. Il 17enne era in Piazza della Libertà e ha tentato di confondersi tra i clienti presenti all’interno dell’ufficio postale. Ma è stato riconosciuto e bloccato dai militari. Sono stati gli stessi ladri a fornire le indicazioni per recuperare borsone refurtiva del valore di circa 1.500 euro: era dietro un cassonetto dei rifiuti in piazza Gobetti. I danni alla vetrina ammontano a circa tremila euro. I due 17enni sono stati trasferiti presso il Centro di prima Accoglienza di Torino, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

LE ULTIME NOTIZIE
Il centro? Eppur si muove...

Commercio

Il centro? Eppur
si muove...

20 Aprile 2018 alle 15:06

‘Il Piccolo’ per primo, sul finire dell’autunno, ha acceso i fari sulla realtà del centro storico ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati