Venerdì 16 Novembre 2018

In Monferrato

Domenica l'apertura di ben 40 infernot

Possibilità di visitare le cantine sotterranee premiate dall'Unesco

Domenica l'apertura di ben 40 infernot

Uno dei numerosi infernot monferrini

Domenica 25,  il Monferrato tornerà a riaprire le porte degli infernot per una iniziativa congiunta che coinvolgerà 14 Comuni. L'organizzazione è dell’Ecomuseo della Pietra da Cantoni di Cella Monte, che promuove l'iniziativa con i paesi della "core zone" numero  6 (Camagna, Cella Monte, Frassinello Monferrato, Olivola, Ottiglio, Ozzano, Rosignano, Sala e Vignale) e i Comuni di Treville, Fubine Monferrato, Grazzano Badoglio, Ponzano Monferrato e Terruggia. Saranno aperti  40 infernot pubblici e privati, dalle ore 10 alle 12  e dalle 14  alle 18. Si tratterà di un'occasione per  festeggiare il  compleanno dall’iscrizione del sito I Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato alla Lista del Patrimonio mondiale dell'Unesco.  I dettagli al sito ecomuseopietracantoni.it.

LE ULTIME NOTIZIE
Legge 194, fischi e urla in consiglio comunale

L’ex sindaco Rossa e l’ex assessore Abonante contestano il presidente Locci

La protesta

Legge 194, fischi e urla
in consiglio comunale

16 Novembre 2018 alle 08:02

Fischi e urla, e addirittura coriandoli e salvaslip gettati sulle teste dei consiglieri comunali: ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati