Sabato 25 Novembre 2017

Alessandria

I nuovi agricoltori arrivano dall'Africa

Un progetto per integrare i richiedenti asilo

Si chiamano Mohamed e Martins, Ibrahim e Oscar, Barry, Bah, Gyan, Kuri, Albert. Sono alcuni dei ragazzi provenienti dall'Africa e in attesa dello status di rifugiati che hanno aderito al corso di orticoltura sostenibile organizzato dalle associazioni di promozione sociale  Sine Limes di Alessandria e La Montanina di Sezzadio. 

Il chiostro di Santa Maria di Castello è il punto di riferimento; in via Vecchia dei Bagliani si coltiva. Quel che conta è favorire l'integrazione. E i prodotti saranno poi consegnati al parroco don Valerio Bersano che li distribuirà a famiglie bisognose. Il racconto sul "Piccolo" in edicola venerdì.

LE ULTIME NOTIZIE
Salumi e formaggi per aiutare amici umbri

Un anno fa il terremoto in Umbria

Dopo il terremoto

Salumi e formaggi
per aiutare amici umbri

24 Novembre 2017 alle 14:51

Salumi, formaggi, le celebri lenticchie di Castelluccio sono solo alcuni tra i prodotti di qualità ...

Ragazzino investito mentre attraversa la strada

I momenti successivi all’incidente. Il 118 ha appena caricato il ragazzino sull’ambulanza

Alessandria

Ragazzino investito
mentre attraversa la strada

24 Novembre 2017 alle 08:05

Un ragazzino di 13 anni è rimasto seriamente ferito (non è in pericolo di vita) in un incidente ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati