Basaluzzo

Effetto caldo: molte più zanzare delle solite estati

Effetto caldo: molte più zanzare delle solite estati

Asghar Talbalaghi nel laboratorio ricerche ambientali nella sede Arpa di Alessandria

A settembre per un giorno, in data da stabilire, il progetto di lotta biologica integrata alle zanzare tornerà a a Basaluzzo, dove è iniziato vent'anni fa. Per mettere a confronto tecnici, sindaci e abitanti sul futuro della prevenzione.
L'idea è dell'entomologo Ashar Talbalaghi e ha trovato l'immediata collaborazione del sindaco Gianfranco Ludovici. Insieme
organizzeranno la giornata di studi nell'ex mulino.

L'estate 2017 rappresenta un nuovo inizio perché il caldo anomalo ha scombussolato la vitalità degli insetti. Quando fa troppo caldo le zanzare vivono e prolificano a due velocità.
Quelle del tramonto, che prediligono il caldo umido e sono più mordaci, sono dimezzate nei luoghi più colpiti dalla siccità prolungata, mentre la zanzara Tigre continua a proliferare nei luoghi più freschi: infatti, nei luoghi di collina i numeri sono
raddoppiati e pure il fastidio.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati