Mercoledì 21 Febbraio 2018

Borgoratto

Il paese dove riapre il negozio di alimentari

La scommessa di Stefania che trasforma la cartoleria in un minimarket

Il paese dove riapre il negozio di alimentari

Stefania Spinolo al lavoro nel suo minimarket

Due anni fa avviò la cartoleria e le cose funzionarono. Stavolta, considerando il fatto che il suo paese, Borgoratto, è rimasto senza negozio di alimentari, ha giocato un altro jolly, ampliando il regno di penne e quaderni per trasformarlo in un minimarket.
Inaugurazione ufficiale nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì, ma serranda alzata fin dal mattino quando il negozio è stato meta di curiosi e acquirenti. Il merito va ascritto a Stefania Spinolo, che ha 41 anni e che si definisce «mandrogna al 100 per cento», essendo della Fraschetta. L'amore la portò a Borgoratto, dove conobbero Roberto Piras, che sarebbe poi diventato suo marito (e padre di Iole, 6 anni). Avviò una cartoleria in via Acqui, che ha deciso di ampliare dopo che il paese, essendo mancata la 'storica' Antonietta, rimase senza commestibili. I dettagli sul "Piccolo" in edicola domani.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati