Mercoledì 18 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Comune

L'assessore Rolando assente per due mesi, ripartite le deleghe

L'assessore Rolando assente per due mesi, ripartite le deleghe

L'assessore Alessandro Rolando ha chiesto con una nota al sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco un periodo di 'assenza operativa' di circa sessanta giorni: una richiesta accolta dal primo cittadino, che ha riconosciuto la validità delle motivazioni addotte e - si legge in una nota - "nell’interesse della città e per mantenere costante l’impegno dell’amministrazione negli importanti ambiti delle deleghe conferite a suo tempo all’assessore Rolando", ha provveduto a conferire temporalmente a se stesso quelle relative e Sicurezza urbana e Polizia municipale, mentre ha conferito le restanti (Servizi alla persona e politiche sociali abitative e per la famiglia, Disability manager, Decoro urbano, Rapporti con il Consorzio Cissaca e con l’Atc-– Piemonte Sud, Immigrazione e integrazione) all’assessore Silvia Straneo.
Il sindaco, a nome dell’intera giunta, "ringrazia Alessandro 'Ronny' Rolando per l’impegno profuso in questi primi mesi di attività amministrativa e per la sua costante presenza sul territorio che ha dimostrato di produrre effetti positivi, con segnali importanti nel servizio alla città e alla comunità alessandrina. Per questo, l’auspicio è che possa presto ritornare ad essere un fattivo componente dell’amministrazione comunale".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita:
bimbo bloccato
da bocchetta della piscina

10 Settembre 2019 ore 07:46
.