Giovedì 23 Novembre 2017

L'inchiesta

Numeri da record di un’estate calda e senz’acqua

Numeri da record di un’estate calda e senz’acqua

Vendemmia in anticipo, fiumi in secca, crisi idrica, caduta di foglie sono solo alcuni effetti di un periodo torrido, che non smette di esserlo. Oggi inizia un weekend con altri picchi di calore. Così ci spiega l’esperto, Matteo Robbiano, con il quale abbiamo confrontato numeri che se non sono da record è solo perché l’estate 2003 superò ogni ragionevole parametro. Caldo africano, dunque, soprattutto nei primi giorni di agosto, ma anche piovosità ben al di sotto della media, sia a giugno che in questo mese, di fatto senz’acqua.
E luglio è stato caratterizzato da due nubifragi localizzati che hanno fatto più danni che statistica.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Michele Marcolini

Prima giornata in grigio per Michele Marcolini: allenamento e presentazione

Calcio - Grigi

'Adattare i giocatori il meno possibile al modulo'

22 Novembre 2017 alle 20:27

Un esperto o un giovane? Quando si è trattato di scegliere il successore di Cristian Stellini, la ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati