Giovedì 20 Settembre 2018

Calcio - Grigi

Perrulli 'bloccato' dalla Cremonese. Reggiana - Branca, Magalini dice no

Diritti tv: anticipi del venerdì su Sportitalia, posticipi del lunedì su RaiSport. Pisa ko a Olbia

Pontedera  Alessandria

Dopo il pareggio a Pontedera, firmato da Gonzalez, anche i Grigi vivono il rush finale del mercato

"La Cremonese non ha alcuna intenzione di cedere Giampietro Perrulli". Così Stefano Giammarioli, in maniera anche esplicita, per allontanare le voci di uscita dell’esterno sinistro, che gioca anche da seconda punta, e che molti consideravano ormai ai saluti, diretto verso Alessandria, con un biennale già pronto Anche lo stesso allenatore Attilio Tesser che, incalzato da SportItalia in una trasmissione dopo il debutto in B a Parma, si era sbilanciato su un paio di uscite, Belingheri verso Siena e, appunto, Perrulli verso il grigio. Non frasi che lasciassero intuire operazioni già chiuse, ma certo con buone probabilità che si realizzassero nel rush finale del mercato. Invece Giammarioli smonta tutto, quasi in linea con una frase del ds dei Grigi Pasquale Sensibile, sabato, al centro sportivo Michelin. Sensibile che, va detto, aveva seguito la sera prima la gara con il Parma al Tardini, molto ben impressionato dalla prestazione di Perrulli, ma anche scettico su una partenza immediata. "Un buon giocatore. Mi sembra strano che la Cremonese voglia lasciarlo andare". Molto dipende anche dal ruolo dell’agente dell’ex Lupa Roma: Perrulli, infatti, è in scadenza e la Cremonese ha spostato in avanti, a gennaio 2018, o almeno a novembre 2017, gli eventuali prolungamenti: con il giocatore un impegno verbale a prolungare, ma il procuratore insiste per portarlo via. Resta, comunque, sempre aperta la strada verso Vincenzo Sarno, che ieri, a Pescara, non è stato neppure convocato per il debutto del Foggia in B: partirà e resta da vedere se l’Alessandria sarà più convincente di una cadetteria. E, comunque, gli ingressi potrebbero anche essere due, perché la prima gara a Pontedera ha dimostrato che, sulle fasce, e tra le linee, alla squadra serve fantasia.. Uscite: Sosa oin stand by, non certo perché il giocatore ha alzato le pretese, ma perché il Cosenza, al momento, si è concentrata solo su un terzino e ha aggiunto un giovane. Dalla Reggiana il ds Magalini smentisce trattative per Branca, domenica comunque sugli spalti a Pontedera, anche se il club emiliano, a centrocampo, cerca proprio un elemento con le sue caratteristiche.

PISA KO, LE GARE IN TV

Intanto la prima di campionato di rivela dura per tutti: lo è stata per una delle favorite, il Piacenza, battuto a Monza, ma anche per il Pisa, annunciato come lo squadrone una fila davanti a tutti e, invece, battuto, 1-0, nel posticipo a Olbia, che completa così la doppietta di successi delle formazioni sarde, dopo l'exploit dell'Arzachena a Arezzo. Assegnati diritti tv per il triennio: a RaiSport il posticipo del lunedì sera, a Sportitalia l'anticipo del venerdì sera, le gare di playoff suddivise tra entrambe, la Coppa Italia alla Rai

LE ULTIME NOTIZIE
Alunni trasferiti, c'è il pulmino

La sede dell'istituto comprensivo

Tortona

Alunni trasferiti,
c'è il pulmino

18 Settembre 2018 alle 15:21

Per gli studenti della scuola media del Comprensivo B di Tortona, trasferiti in zona Dellepiane a ...

Impianto fanghi, iniziati i presidi

Un volantino del Comitato 3A

Ambiente

Impianto fanghi,
iniziati i presidi

18 Settembre 2018 alle 13:41

Oggi dalle 13 alle 14 e domani alla stessa ora, presidio del Comitato 3A davanti alla prefettura di ...

Opere pubbliche: zone industriali, nuovo decoro

Anche 150mila euro per la Passeggiata Sisto

Il piano

Le zone industriali
e il  nuovo decoro

18 Settembre 2018 alle 11:10

Un investimento di 300mila euro fino al 2021 «per restituire decoro alle zone industriali della ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati