Lunedì 22 Aprile 2019

Il caso

I giochi ‘chiusi’ in Amag presto nei sobborghi

I giochi ‘chiusi’ in Amag presto nei sobborghi

I giochi e le attrezzature per aree verdi chiusi da anni in un capannone di Amag - caso tornato agli onori delle cronache grazie a un sopralluogo del portavoce M5S Francesco Gentiluomo - saranno presto destinati ai sobborghi.
Ad annunciarlo è l’assessore ai Lavori pubblici, Giovanni Barosini, che spiega anche come «serva adesso un percorso normativo che individui prima i finanziamenti e poi l’azienda in grado di effettuare le installazioni in sicurezza».
La prima realtà che potrà godere di altalene, castelli e scivoli nuovi sarà il centro sportivo di Cascinagrossa, mentre da Amag sottolineano come «il materiale, acquistato nel 2012 nell’ambito di un’operazione di compensazione ambientale tra il Comune e Alenergy, è attualmente stoccato al chiuso e protetto. E, a seguito di vicende legali peraltro già analizzate e discusse da un’apposita commissione speciale di controllo sull’attività delle partecipate, non è stato possibile utilizzarlo fino a fine 2015».

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti.

LE ULTIME NOTIZIE
Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

Il Caso

Pernigotti, la beffa
degli auguri sul sito

21 Aprile 2019 alle 23:57

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. ...

Malore fatale salendo le scale

Casale Monferrato

Malore fatale
salendo le scale

20 Aprile 2019 alle 17:40

Un malore fatale mentre era al bar. Così è morto (verso l’una e mezza) un uomo di 72 anni, Valter ...

Malore fatale, muore 75enne

Casale Monferrato

Malore fatale,
muore 75enne

20 Aprile 2019 alle 09:18

Un malore fatale mentre era al bar. Così è morto (la scorsa notte) un uomo di 75 anni. E’ accaduto ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati