Mercoledì 18 Luglio 2018

Grigi - Lo stadio

Cresce il rettilineo, già montato il 15 settembre

Da mercoledì l'assemblaggio dei pezzi. 'Il 1° ottobre? Ce la stiamo mettendo tutta"

Cresce il rettilineo del Moccagatta. Là dove c’era uno spazio vuoto, lo sguardo aperto sul campo, adesso si vedono i primi gradoni del settore rifatto completamente. Fra i primi ad essere demolito, aprendo la vista di tutti sul tempio del calcio alessandrino. Così più che un’abitudine, fare una sosta era diventata una necessità e vedere ancora quel lungo spazio vuoto ha fatto pensare a lavori rallentati. Anche se Federico Vaio, il dirigente che, più di tutti, vive il rifacimento dello stadio minuto per minuto, si è sempre premurato di assicurare che, così come era successo per la Nord, la costruzione del manufatto avveniva altrove, negli spazi delle ditte che hanno vinto l’appalto e che dal 7 giugno lavorano incessantemente, niente festivi e neppure ferie, per rispettare il termine del 1° ottobre. "Dopo la demolizione, qui sono state realizzate le fondamenta, conservando sempre parte del primo gradino, protetto dalla Soprintendenza. E, anche, i due piloni alle estremità, ma il rettilineo, con i sei gradoni, stava nascendo altrove. E quando le fondamenta si sono asciugate, è iniziato il trasporto e la messa in posa". Curiosi, inutile dire, in aumento, colpiti anche dalla presenza di una gru di dimensioni enormi, per poter alzare e posizionare tutti i pezzi. "Anche nell’ultima riunione di cantiere è stato ribadito - aggiunge Vaio - che il rettilineo nella sua completezza, si potrò vedere entro la fine della prossima settimana. Una data possibile è il 15 settembre e mi riferisco, insisto, al montaggio dei componenti. Poi si realizzerà il muro verso la sud, gli spazi sotto, successivamente la posa dei seggiolini, che sarà uno degli interventi finali. I tifosi lo vedranno nascere e crescere, ma ormai il Moccagatta sta prendendo la sua forma definitiva". Stadio pronto per il 1° ottobre? "Adesso è davvero una corsa contro il tempo per arrivare puntuali a quella data. Lo sforzo di tutti e, anche, la convinzione è di farcela, anche se poi saranno necessarie le verifiche della Commissione di vigilanza. Sarà una decisione che prenderemo al fotofinish: la voglia, e l’impegno, di tutti è di tornare nel nostro stadio il più presto possibile. È vero, l’8 avremo un’altra gara in casa, ma proviamo a tornare il 1°"

LE ULTIME NOTIZIE
Cade dal balcone, grave 11enne

Tortona

Cade dal balcone, grave 11enne

18 Luglio 2018 alle 17:42

Un incidente domestico o un gioco finito male sono le possibili cause della caduta accidentale di ...

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

Il direttore Renzo Gatti (a sinistra) e il presidente Maurizio Miglietta

Economia

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

18 Luglio 2018 alle 16:39

Ci sono ancora segnali positivi, ma "in rallentamento rispetto al precedente periodo di forte ...

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

Valenza, veduta di corso Garibaldi

Valenza

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

18 Luglio 2018 alle 16:12

Domani, giovedì, preludio alla festa di San Giacomo, a Valenza. Uisp, Cartotecnica Piemontese, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati