Mercoledì 24 Aprile 2019

Il caso

Associazioni animaliste: "Siccità e incendi, stop alla caccia"

Associazioni animaliste:  "Siccità e incendi, stop alla caccia"

Le associazioni animaliste Enpa, Lac, Lav, Leal, Legambiente Circolo 'L'aquilone', Lida, Oipa, Pro Natura e Sos Gaia chiedono alla Regione Piemonte di stoppare la caccia: "La siccità  e gli incendi che continuano a divampare in questi giorni hanno probabilmente dato il definitivo colpo di grazia alla fauna selvatica piemontese - spiega Roberto Piana, vicepresidente di Lac Piemonte - L’anomalo andamento meteorologico di quest’estate, che continua anche in questo inizio d’autunno, ha infatti fortemente ridotto le disponibilità alimentari e determinerà per molte specie l’impossibilità di sopravvivere all’inverno in arrivo. La situazione è poi drammaticamente peggiorata dagli incendi che stanno coinvolgendo numerosissime aree del Piemonte e il cui spegnimento pare estremamente difficoltoso e comunque non immediato. Per questo, chiediamo alla Regione un immediato provvedimento di sospensione dell’attività venatoria su tutto il territorio regionale, in attesa di corrette valutazione sugli effetti futuri che l’attuale drammatico stato di calamità potrà avere sul patrimonio faunistico del territorio".  

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati