Martedì 20 Febbraio 2018

Calcio - Grigi

Orgoglio Grigio: 'Il principale responsabile è Sensibile'

'Fallito il progetto sportivo'. Annullato anche il pullman per Lucca.

alessandria di masi sensibile

Il direttivo di Orgoglio Grigio individua in Pasquale Sensibile il responsabile della situazione

"Il progetto sportivo di questa stagione è fallito". Orgoglio Grigio interviene a piedi uniti con un documento, che non è solo una analisi della situazione, ma anche, e soprattutto, un messaggio chiaro alla società. Lo spunto è l'ennesimo pullman annullato, per Lucca (adesioni a zero), che dà al direttivo dell'associazione lo stimolo per rivolgersi alla proprietà, individuando il colpevole, "il principale artefice di questo scempio è il direttore sportivo Pasquale Sensibile". Gli argomenti sono molti, anche un riferimento esplicito alla riunione con la tifoseria, il 28 settembre, preserni anche alcuni componenti del direttivo. "In quell'occasione ci era stato chiesto di ricompattare la tifoseria per stare vicini alla squadra, come se fosse mancato il supporto del popolo grigio. In quella riunione proprio il ds aveva ribadito che il costante 'lavoro', termine che utilizza spesso, avrebbe pagato". Quaranta giorni dopo, però, la situazione è ben diversa. "Ci troviamo a combattere per non retrocedere. Per questo parliamo di fallimento sportivo". Orgoglio Grigio sollecita "provvedimenti". E lo fa forte di "oltre quarant'anni di militanza in categorie infime, che ci dà la necessaria esperienza per capire che piega ha preso il campionato. Non spetta a noi decidere quali provvedimenti, ma sappiamo che devono essere adottati, prima che sia troppo tardi"

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Gatto

Niente semifinale di andata con il Pontedera per Emanuele Gatto, squalificato come anche Ranieri

Calcio - Grigi

'La Coppa Italia ci può avvicinare di più ai playoff'

19 Febbraio 2018 alle 22:55

La quarta semifinale di Coppa conquistata dall’Alessandria nella sua storia. Non ha il fascino ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati