Sabato 20 Gennaio 2018

La storia

La 'mamma dei poveri' prepara i regali

Angela, scampata al delitto e ora vicina ai bisognosi

"La bottigliata che uccise Franzoi era diretta a me". Parla Angela, che ha 60 anni, e che quella tragica sera ai giardini della stazione di Alessandria le ha cambiato vita. O meglio: le ha consentito di vivere ancora. Già aiutava i bisognosi, ora la fa con maggior intensità. Nella sua casa di Spinetta sta preparando regali che appenderà "all'albero dei poveri" che il 23 allestirà proprio davanti alla stazione. Ci saranno giocattoli, indumenti, libri... "e i bisognosi si accalcheranno".

Sul 'Piccolo' di venerdì, il servizio completo.

LE ULTIME NOTIZIE
Bellomo è tornato in gruppo. Della Rocca? Se sta bene

Nicola Bellomo è tornato a lavorare alla Michelin con il gruppo

calcio - grigi

Bellomo in gruppo: Salerno si allontana

19 Gennaio 2018 alle 18:49

Il permesso di Nicola Bellomo è finito. Iniziato il 2 gennaio, per permettere al trequartista di ...

Preso il boss: era latitante da due anni

Il colonnello Enrico Scandone, al centro, il tenente colonnello Giuseppe Di Fonzo, a destra, e il tenente colonnello Giacomo Tessore

Spinetta Marengo

Preso il boss: era latitante
da due anni

19 Gennaio 2018 alle 11:16

Hanno lavorato duro i carabinieri del Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati