Mercoledì 20 Febbraio 2019

L'iniziativa

Undici 'ragazze' nel calendario speciale per Me.dea

In vendita Calendar Girls, per sostenere la 'Casa Girasole'. Il ruolo dei Lions

"Undici donne che hanno deciso di mettersi in gioco. E, volontariamente, si sono spogliate per aiutare altre donne che, invece, sono costrette a spogliarsi contro la loro volontà e con la violenza". Lo spirito e il valore di Calendar Girls è proprio questo: nessuna meglio di Lidia Pezzano Pasquale, che è l’ideatrice e anche l’art director potrebbe riassumere le ragioni, la formula, il significato e gli obiettivi di un calendario speciale. "Nato in un incontro a luglio, con Barbara Poggio. Che mi suggerisce una iniziativa coinvolgendo figure femminili note della città, per aiutare Me.dea, l’associazione, il centro antiviolenza. Il pensiero al calendario, come nel film ‘Calendar Girls’, che narra di un gruppo di signore che si mettono a nudo in un calendario. La finalità è per la lotta alla leucemia, in questi anni il format di ‘Calendar Girls’ è stato declinato con contenuti differenti. Noi abbiamo scelto di farlo per Me.dea". Con undici signore e signorine, non più ‘ragazze’ per la carta d’identità, ma sempre nella testa, nel cuore e nell’anima, immortalate a Carla Molinari. Paola Testa, Rossana Balduzzi Gastini, Mariella Carmina Rovida, Luciana Polenghi Garbarino, Antonella Albini, Gabriella Olivieri De Ambrogio, Carla Montanaro Busso, Piercarla Negro. Carloatta Sartorio, Emma Camagna, Mimma Caligaris. Il calendario è parte del ‘Progetto Donna’ del distretto Lions 108 Ia2, e l’alessandrina Eleonora Poggio, che è officier distrettuale, ha creduto fin da subito. "Sono 30 anni dall’ingresso delle prime donne nei Lions: l’impegno contro la violenza coinvolgerà tutti i club del distretto. Già in questi giorni è incominciata la vendita, tutti i club service locali stanno rispondendo". Il ricavato servirà per 'Casa Girasole', alloggio segreto per quelle donne che, come racconta Sarah Sclauzero, "spesso, di fretta, devono mettere gli affetti di una vita in un borsone e fuggire, nella maggior parte dei casi con i figli". La richiesta aumenta, "vogliamo offrire uno spazio 'intimo' e confortevole. Grazie a queste splendide donne". Che danno una risposta, elegante e concreta, al fenomeno della violenza, con dati, anche in provincia, in aumenta. I calendari sono  già vendita, offerta minima 10 euro. Molti i club service che li stanno acquistando, sono disponibili all'Alessandrino, tutti i giorni dalle 19 e in alcuni negozi della città, a Palazzo Melchionni, alla farmacia Osimo, da Rossi Pelletterie, e altri si aggiungeranno. Sul Piccolo in edicola fra poche ore, ampio servizio e le immagini delle undici girls

LE ULTIME NOTIZIE
Nel valzer degli allenatori la spunta Rebuffi?

Fabio Rebuffi ha già diretto i primi allenamenti della settimana

Calcio - Grigi

Nel valzer degli allenatori la spunta Rebuffi?

19 Febbraio 2019 alle 22:55

L'Alessandria rimanda ancora l'annuncio della guida tecnica. Oggi sembrava fatta con Francesco ...

Addio al parroco che insegnava l’arte del sorriso

Anno 2001: foto di gruppo in occasione del 45esimo di sacerdozio di padre Carlo

La storia

Addio al parroco che insegnava l’arte del sorriso

19 Febbraio 2019 alle 15:13

Padre Carlo Ceccato non è stato un prete qualunque, perché non lo si può essere quando si regge una ...

Colpo in panetteria: ladro arrestato grazie al testimone

Spaccata in piazza Matteotti

Il caso

Ladro arrestato
grazie a testimone

19 Febbraio 2019 alle 07:56

Spaccata nella notte tra sabato e domenica in piazza Matteotti, ad Alessandria. Il titolare del ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati