Mercoledì 25 Aprile 2018

Calcio - Grigi

'Uscirà un over a centrocampo. Casasola? Noi vogliamo tenerlo'

Cerri: 'Djordjevic? Un profilo a sinistra. Ciancio? Non credo esca da Lecce'

Grigi Cerri Gatto

Il direttore sportivo Massimo Cerri ha parlato di mercato alla presentazione di Emanuele Gatto

Adesso che c'è un over in più, Emanuele Gatto, almeno uno deve uscire. Soprattutto a centrocampo dove, ammissione del ds Massimo Cerri, "adesso siamo in sette per tre posti. Certo, in un girone quasi completo ci possono essere squalifiche e infortuni, ma è in quel reparto che ci potrebbe essere una uscita". E il principale indiziato è Nicola Bellomo, "che ha richieste, anche da società importanti. Per caratteristiche sue ha bisogno di un progetto tecnico diverso in cui esprimesi al meglio". Non sarà, però, una uscita immediata e qualche strada potrebbe anche essersi chiusa, come quella di Lecce, se la società pugliese opterà per Chiaretti. La certezza è che non ci sarà scambio con Ciancio. "Perché è una ipotesi che non è mai stata neppure accennata. E' vero, noi cerchiamo un esterno sinistro con determinate caratteristiche, per una difesa a quattro come quella che Marcolini ha scelto. Ciancio le ha, e magari, in futuro, potrà tornare in grigio. Non in questa sessione di mercato, anche perché il Lecce è ben intenzionato a tenerlo". Le caratteristiche che l'Alessandria cerca le ha Djordjevic, in uscita da Catania, ma l'Alessandria non è la sola ad averlo richiesto e c'è anche la B (Parma, Foggia). "Invece Lambrughi non l'abbiamo mai trattato. Non è un obiettivo". E non lo è nepprue Nicola Strambelli, sinistro del Matera. "Forse qualcuno è rimasto ad agosto, quando in effetti qualche sondaggio per il giocatore lo avevamo fatto. Nessuno sviluppo allora e il capitolo non è più stato riaperto". Dalle parole del ds si intuisce che l'Alessandria potrebbe accelerare per Djordjevic, ma comunque non è affare in dirittura d'arrivo.

 E CASASOLA?

Bunino e Casasola in partenza? "Premessa: noi vorremmo tenerli entrambi. Casasola ha 19 presenze e tre gol, che sono numeri importanti". Però nelle ultime gare l'argentino non è stato mai titolare e ha giocato scampoli. "A destra noi abbiamo due titolari forti, Casasola e Celjak. Per Tiago qualche richiesta c'è: non Pisa però, anche una B e una C forte in un altro girone. Insisto. E' un giocatore di nostra proprietà, ribadisco che noi vorremmo tenerlo". Ma, forse, in questo caso è il giocatore a chiedere più spazio. "Bunino è proprietà Juve, dovesse decidere di cambiare maglia rientrerebbe al club bianconero. E solo in quel caso noi  cercheremmo un elemento in attacco, ma solo nella ipotesi di sua usicta. E, comunque, non è facile avere un '96, in avanti, che già ha fatto la categoria". Ancheora un Under che potrebbe uscire: Ranieri. "Torniamo a parlare del centrocampo, dove adesso siamo uno in più. E aspettiamo di conoscere esattamente l'entità dell'infortunio a Cazzola: lunedì è previsto un ulteriore controllo, perché dall'ultima ecografia non si vedeva bene. Mi auguro, ci auguriamo uno stop di un paio di settimane. Per quanto riguarda Ranieri, sentiremo  anche l'Atalanta, che è proprietaria e decide per un giocatore dhe l'anno scorso ha giocato 35 partite. Con il ragazzo ho parlato e lui sarebbe molto contento di restare

PABLO RESTA

Come scritto dieci giorni fa dal Piccolo, da Vercelli non è arrivato neppure un accenno di contatto per Gonzalez. "Dirò di più: prima di Natale sono stato a cena con il procuratore di Pablo - aggiunge Cerri - Conosco anche molto bene il direttore sportivo della Pro (Varini, ndr) e mai mi ha chiesto anche solo informazioni su Gonzalez". Che, comunque, e Cerri lo ribadisce, "non è mai stato tra le possibile uscite. Anzi".

PORTIERI E DIFESA

Capitolo portieri. "Il presidente è soddisfatto di tutti e tre i nostri portieri. Anche Pop è cresciuto moltissimo. Certo, Agazzi ha qualche richiesta in categoria (Carrara, ndr), ma né dal giocatore, né dal procuratore ho avuto manifestazioni di volontà di lasciare i Grigi". In difesa un Over può uscire. Forse anche due se, a sinistra, sarà ceduto Pastore (Cosenza e Sambenedettese su tutti). "In questo momento, a sinistra, abbiamo Fissore e Pastore. Se partisse il secondo, potrebbe anche arrivare un Under. Insisto: con caratteristiche per la linea a 4 scelta dal mister". Gozzi? "C'è da valutare come si evolverà il mercato. E dalle richieste. Potrebbe averne di più Piccolo, anche in categoria superiore". Mercato ancora molto fluido, con una puntualizzazione. "Migliorare questa squadra non è né facile, né scontato. Bisogna stare attenti a muoversi bene per non rischiare di avere l'effetto inverso"

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati