Mercoledì 25 Aprile 2018

Vignole: muoiono 47enne, la compagna e il figlio di lui

Le salme a disposizione dell'autorità giudiziaria. Monossido provocato dal cattivo funzionamento della caldaia a metano

Vignole: muoiono 47enne, la compagna e il figlio di lui

I carabinieri e i vigili del fuoco stanno svolgendo accertamenti per capire cosa sia accaduto all'interno dell'abitazione dove hanno perso la vita tre persone. Il dramma a Vignole Borbera, località Molino. L'uomo aveva 47 anni, la sua compagna 44 anni e il figlio di lui 19 anni. Sarebbero stati uccisi da monossido di carbonio provocate dal cattivo funzionamento di una caldaia a metano situata all'interno del vecchio immobile. Le salme saranno trasportate presso la camera mortuaria del cimitero a disposizione dell'autorità giudiziaria.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Di Masi

Di Masi: "Fin dal primo incontro sono stato chiaro. Ho detto: mister, c'è anche la Coppa"

Calcio - Grigi

'La Coppa è la priorità,
L'avevo detto a Marcolini'

24 Aprile 2018 alle 00:07

"Sto riempendo queste giornate di impegni, così volano via più velocemente, senza che la mente ...

Torrielli, l'ultimo Carabiniere reale

Torrielli premiato dall'Associazione carabinieri

Carpeneto

Torrielli, l'ultimo Carabiniere reale

25 Aprile 2018 alle 08:15

Si sono svolti lunedì  a Madonna della Villa, frazione di Carpeneto, i funerali di   Stefano ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati