Mercoledì 18 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Agricoltura

Ameglio confermato presidente della Cia

Eletto all'unanimità, resterà in carica fino al 2021

Ameglio confermato presidente della Cia

Gian Piero Ameglio e Dino Scanavino

"Ringrazio i soci Cia che hanno confermato la loro fiducia nel mio incarico, che andrà nella direzione della prosecuzione dell'impegno verso la risoluzione dei principali problemi del mondo agricolo, due su tutti la gestione della fauna selvatica e lo snellimento burocratico, ma anche verso le opportunità che nascono sul territorio, come la collaborazione con l'Università del Piemonte Orientale". Sono le parole di Gian Piero Ameglio che oggi è stato rieletto all'unanimità alla guida della rappresentanza agricola della Cia di Alessandria. Resterà in carica fino al 2021. L'assemblea elettiva si è svolta a Palazzo Monferrato, alla presenza del presidente nazionale Cia, Dino Scanavino, degli agricoltori associati e dei vari delegati. Da segnalare che, secondo lo Statuto della Confederazione, il presidente deve essere un imprenditore agricolo (Ameglio ha un'azienda a Franchini, frazione di Altavilla Monferrato) e non dipendente del sistema Cia, rimane in carica per quattro anni e per non più di due mandati pieni e consecutivi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita:
bimbo bloccato
da bocchetta della piscina

10 Settembre 2019 ore 07:46
.