Sabato 15 Dicembre 2018

Calcio - Grigi

Bellomo verso la B. In attacco idea Cianci

Cerri: 'I tre portieri potrebbero restare tutti'. Esterno sinistro: Djordjevic o Pinna

Alessandria Cianci

In caso di partenza (molto probabile) di Bunino, per l'attacco un sostituto è Pietro Cianci

Bellomo non sarà più un giocatore dell'Alessandria. "Ha chiesto un permesso per valutare bene la sua posizione e la società gliel'ha concesso -  spiega il ds Massimo Cerri - E per lui offerte anche dalla B ci sono". Una è la Salernitana, "ma adesso che può fare mercato, anche il Brescia potrebbe tornare alla carica. Di certo il giocatore non ha molto spazio nell'idea di gioco di Marcolini: in questo momento  si sta allenando a casa, ci siamo dati ancora alcuni giorni, tre o quattro, poi se non dovesse essere definito il trasferimento, allora il giocatore dovrebbe rientrare per allenarsi". Certo è che anche nelle liste provvisorie dei 14 over, che saranno inviate in Lega per la gara con il Pro Piacenza e poi per quella a Livorno, non ancora definitive perché il mercato è aperto, il nome dell'ex Bari non ci sarà. Salernitana che fa acquisti in grigio: dopo Bocalon in estate, ora la strada per Bellomo, ma anche una trattativa per Casasola, che anche in partita, oggi, ha fatto il compitino, solo con un paio di incursioni nella metacampo offensiva. "Ci può essere anche la Salernitana e ci sono club del girone C (Catania, ndr). Valuteremo nei prossimi giorni". Sui portieri, il ds dei Grigi non esclude la possibilità che restino tutti e tre, "è anche possibile", in ogni caso su Agazzi, che ha più richieste, si prenederà una decisione entro una settimana al massimo. In attacco Bunino è sicuro partente, anche se Marcolini gli pronostica un futuro importante. "Ancora durante la gara il Pontedera mi ha contattato perché deve sostituire Pesenti. Con la Juve c'è una intesa che, se si concretizzerà una nuova destinazione, rientrerà in bianconero per essere girato. Cristian ha molto mercato: il primo ad averlo chiesto è stato il SudTirol, perché Valoti è un suo estimatore. E poi c'è il Cosenza". E L'Alessandria? "Noi cerchiamo un attaccante, con caratteristiche diverse. Più una prima punta, e Bunino non lo è. Uno che possa essere un vice Marconi, ma che all'occorrenza possa anche giocargli a fianco e completarlo. In questo momento Marcolini insiste sul 4-3-3, ma anche passando al 4-4-2 cerchiamo altro. Over o Under, molto dipenderà dalle uscite per avere la lista giusta". Fra gli Under interessa molto Pietro Cianci, classe 1986, "anche se non è una operazione facile, perché il giocatore è di proprietà del Sassuolo e ora è alla Reggiana (15 presenze e un gol), che potrebbe non lasciarlo uscire". Dunque un attaccante, ma anche un esterno sinistro, perché Pastore, comunque, è in partenza, "nelle ultime gare ha dimostrato progressi, ma è stato acquistato con una idea tattica che era il 3-5-2 e, invece, adesso dietro siamo ormai a 4". Dovrebbe essere un over, i due profili seguiti sono Stefan Djordjevic, '91, del Catania, e Paride Pinna, 92, nelle ultime tre stagioni al Cosenza, che Cerri conosce bene. Potrebbero essere anche due gli interpreti del ruolo, aggiungendo pure un Under. Ranieri? 2L'Atalanta non ce lo ha chiesto indietro e sappiamo che il giocatore sta bene qui. Al Torino ho chiesto di lasciarci Rossetti, perché sono convinto che diventerà un elemento forte". In difesa un centrale è destinato ad uscire. "Ci sono richieste sia per Gozzi, sia per Piccolo. Vedremo gli sviluppi". Novità in entrata prima del 21? "Credo che almeno un nuovo giocatore si aggiungerà prima della gara con il Pro Piacenza"

LE ULTIME NOTIZIE
Valle San Bartolomeo aspetta il Natale

Ferruccio Caviggiola, organizzatore dell'iniziativa

L'iniziativa

Valle San Bartolomeo aspetta il Natale

15 Dicembre 2018 alle 08:15

Domenica, Valle San Bartolomeo si trasformerà in una piccola Betlemme. Ripercorrendo la vecchia ...

I tesori di Alessandria e del territorio in mostra

Alessandria Scolpita

scultura

14 Dicembre 2018 alle 17:23

'Alessandria Scolpita': le fotografia della grande mostra per gli 850 anni della città

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati