Martedì 23 Aprile 2019

La novità

Commercio, Alessandria ‘no tax area’. Ecco la proposta choc della giunta

Commercio, Alessandria ‘no tax area’.  Ecco la proposta choc della giunta

Partiamo come al solito dalla notizia. Il Comune di Alessandria propone di restituire fino al 100 per cento, e per tre anni, le imposte Imu, Tari e Tasi ai commercianti che riapriranno negozi sfitti e di una dimensione non superiore ai 2.500 metri quadrati su tutto il territorio cittadino o a coloro che amplieranno il loro punto vendita. Ma non è tutto. L’agevolazione sarà allargata a tutti i soggetti - imprenditori e non, dagli studi ai laboratori - che inaugureranno una nuova sede legale e operativa. Con una condizione: dovranno assumere personale a tempo parziale, determinato o indeterminato, entro sei mesi dall’inizio dell’attività.

Una notizia choc. Inattesa ma che, con un pizzico di ambizione e molta più soddisfazione, leghiamo all’iniziativa del ‘Piccolo’ che, come i lettori sanno, ha dato vita a un dibattito allo scopo di rilanciare il centro storico del capoluogo. Magari partendo dal commercio. L’iniziativa del Comune ha spiazzato molti.

Non c’è dubbio che si tratti di un primo passo nella direzione che auspichiamo. Ne parleremo mercoledì 31 gennaio, nel corso della serata-dibattito che organizzeremo, alla sala Ferrero del teatro, su questo tema. Dimenticavo: stiamo parlando di una buona notizia, dunque ancora più sorprendente.

LE ULTIME NOTIZIE
Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

Il Caso

Pernigotti, la beffa
degli auguri sul sito

21 Aprile 2019 alle 23:57

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati