Sabato 22 Settembre 2018

Verso il voto

Centrodestra: Molinari-Berutti per Camera e Senato. E c'è anche Barosini

Forza Italia, i candidati: Berutti per il Senato, Cavallera nel listino per la Camera

Ufficiali anche le liste di Forza Italia, in vista delle elezioni del 4 marzo: secondo il coordinatore regionale Gilberto Porchietto, "una vittoria l’abbiamo già ottenuta, perché presentiamo tutti nomi espressione del territorio. Uomini e donne piemontesi che potranno assicurare alla nostra regione un’ampia rappresentanza. Nessun caso paracadutati come invece leggo accadere negli altri partiti: Forza Italia ha dimostrato la maturità e la saggezza di un partito pronto a tornare a guidare il Paese".

Confermati, dunque, anche i candidati 'alessandrini': Massimo Berutti correrà per il Senato nell'uninominale Alessandria/Asti, mentre Ugo Cavallera figura al terzo posto del listino proporzionale per la Camera, nel colleggio Piemonte 2 - Alessandria, Asti, Cuneo.

Allargando lo sguardo all'intero centrodestra, alla Camera all'uninominale 'nomination' scontata per il segretario nazionale della Lega Nord Piemont, Riccardo Molinari, che guida anche il listino proporzionale seguito dalla vogherese Elena Lucchini, dall’ex sindaco di Fubine, Lino Pettazzi, e dall’ex senatrice tortonese Rossana Boldi. Da rilevare come lo stesso Molinari guidi pure la lista proporizionale del collegio Verbania-Novara-Biella-Vercelli.

Sorride, infine, anche Giovanni Barosini: il coordinatore regionale dell'Udc e assessore alessandrino, infatti, sarà capolista nel proporzionale alla Camera per Noi con l'Italia - Udc nel collegio Alessandria-Asti-Cuneo.

LE ULTIME NOTIZIE
AgriBio rimandata: progetto da rifare

Una manifestante stamani in via Galimberti

Il caso

AgriBio rimandata: progetti da rifare

21 Settembre 2018 alle 14:10

Si dovranno attendere le decisioni ufficiali, ma secondo quanto emerso stamani in  Conferenza dei ...

Immobiliarista e giro di mafia

L'operazione

Immobiliarista
e giro di mafia

21 Settembre 2018 alle 11:12

La domanda che sorge spontanea suona più o meno così: chissà quanti, ora, tra ingegneri, architetti ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati