Giovedì 20 Settembre 2018

La storia

Dopo Alessandria scelgono Corfù (ma le arrestano)

Dopo Alessandria scelgono Corfù (ma le arrestano)

Quando sono arrivati i poliziotti, la loro nuova attività, finalmente lecita, è finita. Addio libertà, addio Corfù, isola della Grecia in cui avevano cercato di rifarsi una vita. Tempo di sbrigare le pratiche dell’estradizione e le due signore russe torneranno ad Alessandria per scontare in carcere il resto della pena che venne loro comminata in quanto appartenenti all’associazione a delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina e allo sfruttamento della prostituzione.

Erano tra le 15 persone arrestate nel 2014. Trattavano illegalmente ragazze dell’Est che lavoravano in night di Alessandria e Tortona, garantendo ai clienti prestazioni in cambio di cifre tra 250 e 300 euro a incontro.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE
Alunni trasferiti, c'è il pulmino

La sede dell'istituto comprensivo

Tortona

Alunni trasferiti,
c'è il pulmino

18 Settembre 2018 alle 15:21

Per gli studenti della scuola media del Comprensivo B di Tortona, trasferiti in zona Dellepiane a ...

Impianto fanghi, iniziati i presidi

Un volantino del Comitato 3A

Ambiente

Impianto fanghi,
iniziati i presidi

18 Settembre 2018 alle 13:41

Oggi dalle 13 alle 14 e domani alla stessa ora, presidio del Comitato 3A davanti alla prefettura di ...

Opere pubbliche: zone industriali, nuovo decoro

Anche 150mila euro per la Passeggiata Sisto

Il piano

Le zone industriali
e il  nuovo decoro

18 Settembre 2018 alle 11:10

Un investimento di 300mila euro fino al 2021 «per restituire decoro alle zone industriali della ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati