Domenica 21 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Castelspina

Ladri nella sede del Castellazzo: rubati computer, decoder e altri oggetti

Il furto nella notte, nella segreteria del campo utilizzato da giovanili e prima squadra

Castellazzo Calcio

Furto nella sede di Castelspina, dove si allenano e giocano le giovanili

Furto nella notte nella sede sportiva che il Castellazzo Calcio ha al campo di Castelspina. Ignoti hanno rotto il vetro della porta d'ingresso del box che ospita la segreteria e si sono impossessati del computer, della macchina per il caffè, del decoder e di altre apparecchiature utilizzati per la gestione dell'attività di alcune formazioni del settore giovanile, che in quell'impianto si allenano e giocano. "Almeno quattro squadre: due di allievi, i giovanissimi e gli esordienti. Anche la prima squadra spesso si allena a Castelspina. Hanno forzato anche il contenitore dei palloni e ne hanno presi alcuni. Non c'erano soldi, ma sicuramente li hanno cercati - racconta il presidente, Cosimo Curino - perché all'interno tutto era a soqquadro, come si può vedere anche dalle immagini che un collaboratore, al mattino, mi ha inviato per raccontare l'accaduto". Il Castellazzo ha sporto denuncia. "Spiace per il danno e anche perché, nel computer che ci è stato sottratto, c'erano molti nostri ricordi"

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.