Mercoledì 16 Gennaio 2019

Il caso

Mobbing e violenza: per l’ex agente Ina chiesti sei anni

Mobbing e violenza: per l’ex agente Ina chiesti sei anni

Dopo aver integrato i capi di imputazione contro Claudio Cuppone, 58 anni, (tra il 2009 e il 2011 agente generale dell’Ina Assitalia di Alessandria), e al termine di una lunga requisitoria, il pubblico ministero, Marcella Bosco, ha chiesto per l’imputato sei anni di reclusione (tenendo conto dello sconto di un terzo della pena essendo in rito abbreviato), oltre a circa 15 mila euro di multa. Il processo a carico dell’uomo, iniziato con rito ordinario, e continuato nelle sue fasi conclusive in abbreviato, è stato incardinato per mobbing (tecnicamente connessa all’articolo 572 del codice penale - maltrattamenti in famiglia), violenza sessuale ed estorsione. Per quanto riguarda la violenza, l’uomo nega ogni addebito. Il processo è stato rinviato al 26 marzo

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati