Domenica 16 Dicembre 2018

Calcio - Grigi

I Grigi? Semplicemente stellari Cinquina alla Carrarese

Tripletta di Fischnaller che va in doppia cifra. A segno Chinellato e Bellazzini

Alessandria Carrarese

L'abbraccio del Moccagatta all'Alessandria stellare

Alessandria - Carrarese 5-0
Marcatori: pt 18' e 28' Fischnaller, 26' Chinellato (rig); st 18'Fischnaller, 23' Bellazzini
Alessandria (4-2-3-1): Vannucchi; Celjak, Piccolo (28'st Lovric), Giosa, Sciacca; Nicco (28'st Usel), Gazzi; Sestu (28'st Kadi), Bellazzini, Fischnaller; Chinellato (14'st Russini). A disp.: Pop, Ranieri, Marconi, Gjura, Ragni, Gatto, Barlocco. All.: Marcolini
Carrarese (4-2-3-1): Borra; Vitturini, Ricci, Murolo, Baraye (42'pt Coralli); Kofi, Cardoselli (42'pt Tentoni); Vassallo (42'pt Tortori), Bentivegna (28'st Cais), Tavano; Biasci (42'pt Benedini). A disp.: Lagomarsini, Andrei, Tentoni, Rosaia, Benedetti, Foresta, Possenti, Marchionni. All.: Baldini
Arbitro: Proietti di Terni
Assistenti: Mansi di Nocera Inferiore e Parrella di Battipaglia
Note: Serata fredda, terreno in buoni condizioni. Spettatori: 2300 (910 +1280) Espulso Murolo al 40' pt per intervento da ultimo uomo Ammoniti: Baraye, Usel, Russini,Tortori per gioco falloso Angoli: 5-4 per la Carrarese Recupero: pt 2' st 0'


Gigantesca, immensa,stellare. Gli aggettivi si sprecano: l'Alessandria dice a tutti che non c''è solo la Coppa Italia, che ai playoff che contano, quelli nazionali ci può arrivare anche scalando la classifica. Una lezione di calcio, che vale molto più dell'aggancio alla Carrarese, dominata e travolta con le armi migliori di un gruppo che va a prendersi quello che vuole con tutto il suo enorme bagaglio di qualità, tecnica, personalità e voglia. Il successo anche del turn over: nella sera dello stop a Gonzalez, ci pensa Fischnaller, che arriva in doppia cifra. Ad applaudire i compagni anche Cazzola: una ricaduta nel recupero post infortunino rischia, purtroppo, di chiudere in anticipo la sua stagione

LE SQUADRE
Turn over in tutte e due le formazioni. Sono cinque i volti nuovi rispetto alla formazione iniziale con la Giana (Sciacca, Bellazzini,Gazzi, Fischnaller e Chinellato), ma anche Baldini varia molto la sua squadra, scegliendo Tavano e Biasci per l'attacco


LA PARTITA
Quando l'Alessandria riesce a sfruttare le fasce, soprattutto a destra, si rompe l'equilibrio dei primi minuti e si alza la pericolosità. Così, al 12', punizione dalla destra che Bellazzini batte sul primo palo, colpo di testa di Fischnaller, sul palo a portiere battuto, riprende Chinellato, ancora di testa, ma quando colpisce si alza la bandierina del fuorigioco. Sono le prove generali del vantaggio: al 18', ancora da un piazzato, questa volta sul vertice sinistro dell'area. Sempre Bellazzini maestro nelle trasformazioni, in area il colpo di testa di Piccolo, Gazzi accenna una protesta per un tocco di mano, l'azione prosegue, riprende Fischnaller al limite fulmina Borra. E' la svolta, il vantaggio mette letteralmente le ali all'Alessandria che, in due minuti, gira completamente la gara dalla sua parte. Al 25' Bellazzini entra in area sul taglio di Sestu devastante e illuminante. Ricci lo affronta e lo manda per le terre. Rigore, che Chinellato batte spiazzando Borra. Due minuti ed è doppietta personale diFischnaller, palla conquista dal solito Sestu, che Nicco mette con il contagiri sul secondo palo, per il tocco vincente del numero 11, ormai ad un passo dalla doppia cifra. Non sono appagati i Grigi,che al 32, potrebbero fare poker, taglio millimetrico di Sestu sulla testa di Chinellato, che gira di un nulla sulla traversa. Al 38' ancora una accelerazione negli spazi che la Carrarese concede e che i Grigi sfruttano: Murolo affronta Chinellato e lo affonda, secondo rigore e rosso al gigante della difesa carrarese. Sul dischetto va Bellazzini, che angola poco, Borra intuisce e respinge
Prima dell'intervallo Baldini ridisegna la squadra con ben quattro cambi in contemporanea, schierando la squadra con un 3-2-4, sbilanciata per provare una difficilissima rimonta. Nessun pericolo per Vannucchi, di fatto inoperoso. E, invece, l'Alessandria mette al sicuro il risultato: ancora un uno - due micidiale, al18' Fischnaller si porta a casa il pallone ribadendo in rete una palla spizzata di testa, che scatena le proteste per un presunto fuorigioco . Al 23', manovra tutta in verticale, Bellazzini si fa perdonare l'errore dal dischetto e incrocia nell'angolino più lontano. C'è tempo per far debuttare Lovric e Usel.E concedere il nulla alla Carrarese

LE ULTIME NOTIZIE
Pallonata in faccia, Checchin in ospedale

Un conto aperto con la buona sorte per Luca Checchin

Calcio - Grigi

Pallonata in faccia, Checchin in ospedale

16 Dicembre 2018 alle 19:36

Ha un conto aperto con la buona sorte Luca Checchin: schierato titolare dopo moltissimi mesi, il ...

La furia delle fiamme sul tetto

Casale Popolo

La furia delle fiamme
sul tetto

16 Dicembre 2018 alle 10:00

Più squadre dei vigili del fuoco impegnate ieri pomeriggio, sabato 15 dicembre, a Casale Popolo per ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati