Lunedì 18 Febbraio 2019

Sanità

Doppio prelievo di organi all'ospedale di Alessandria

Doppio prelievo di organi all'ospedale di Alessandria

Due donne e le loro famiglie, nel corso della settimana, hanno scelto di donare i propri organi per far vivere qualcun altro: si tratta di due 69enni, alle quali sono stati prelevati fegato, reni e cornee. Per questo, Valeria Bonato, coordinatore ospedaliero delle donazioni e prelievi di organi e tessuti, ricorda: “Quello dei parenti che non si oppongono al prelievo è davvero un grande gesto, di profonda generosità. Va ricordata l'attività della Rianimazione, diretta da Fabrizio Racca, che segue il donatore con una attenzione e una sensibilità che permettono di raggiungere questi risultati, oltre che una profonda umanità nei confronti dei parenti; e poi l’impegno e la collaborazione con il personale di sala operatoria e i chirurghi generali che da noi effettuano il prelievo di reni. Un lavoro di squadra, che ha permesso solo quest’anno di effettuare otto prelievi di organi e tessuti, mentre
lo scorso anno ha visto il nostro Centro impegnato in ben 33 osservazioni con 23 donatori sottoposti a prelievo di organi”.

Un lavoro che ha come filo conduttore la delicatezza, che si esplicita anche nella costante collaborazione con l’Aido - Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule, con la quale sono attive numerose attività di sensibilizzazione.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati