Domenica 22 Aprile 2018

Calcio - Grigi

'Punto guadagnato, senza rischi. Ma dobbiamo migliorare"

Gonzalez: "Sfruttare di più Marconi e Chinellato. E la nostra qualità

Rivedi il film di 95 minuti, conti le occasioni e sono davvero poche per recriminare. Poi guardi i risultati delle altre, soprattutto del Livorno battuto in casa dal Monza e del Siena che cade a Pontedera, e le recriminazioni per ciò che non è stato  aumentano. Non solo per il pareggio di oggi con la Lucchese, soprattutto per l'avvio di stagione, anche se la gara  chiusa sullo 0-0 piace poco e mette l'accento anche sulle energie spese per la lunga rimonta e sull'importanza di dosarle bene, perché sta arrivando il doppio confronto che vale più di tutto. Gonzalez, in serata poco ispirata, parla addirittura di "punto guadagnato. Anche oggi. La Lucchese ci ha chiusi bene e ha fatto il suo gioco e noi non siamo stati bravi a sfruttare la nostra qualità e a trovare la chiave per aprire la partita. Ecco perché la considero un punto guadagnato: in gare come questa si corre anche il rischio di subire una sconfitta, magari all'ultima azione. La Lucchese ha battuto una punizione laterale proprio in pieno recupero - insiste il 'Cartero' - Quindi prendiamo questo risultato e pensiamo subito a martedì". Come migliorare? "Anzitutto: si deve sempre cercare di migliorare. Quando troviamo avversarie che si chiudono così, noi che cerchiamo di giocare sempre facciamo fatica. Dobbiamo cercare si sfruttare di più Marconi e Chinellato, che sono giocatori di area e ci possono dare una grande mano. Io questa gara non la butto via, dico che abbiamo fatto una buona prestazione. Migliorabile, questo sì". L'atteggiamento difensivo dei toscani ha limitato molto l'azione e il contributo di Gonzalez. "Bravi, gli avversari a chiudere gli spazi e aspettarci un po' indietro, al limite dell'area. Noi non siamo riusciti ad entrare: quindi complimenti a loro e noi, insisto, dobbiamo migliorare, perché arrivano partite importanti, contro avversarie che si giocano tanto. E, qui al Moccagatta, si chiudono un po' perché conta muovere la classifica. Lo fanno tutti, anche noi, a Livorno, ci siamo chiusi un po' e se sono squadre organizzate, e la Lucchese la è, si fa fatica. Dobbiamo migliorare davanti e curare la difesa per non rischiare: oggi rischi non ne abbiamo corsi e anche questo è positivo, perché si possono trovare formazioni che chiudono e ripartono"

LE ULTIME NOTIZIE
Il centro? Eppur si muove...

Commercio

Il centro? Eppur
si muove...

20 Aprile 2018 alle 15:06

‘Il Piccolo’ per primo, sul finire dell’autunno, ha acceso i fari sulla realtà del centro storico ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati