Sabato 22 Settembre 2018

La polemica

Straneo - Cuttica: per il campo scuola sono scintille

Alla presentazione della StrAlessandria la campionessa chiede informazioni sui lavori

In mano la tshirt con il logo del Piccolo, con cui la sera dell'11 maggio correrà la StrAlessandria, insieme a Leonardo e Arianna, i suoi figli. Valeria Straneo è la madrina, molto affezionata al grande evento della città, e le piace motlo la sceòta di legare la 23a edizione a Borsalino, meravigliosa la grafica della maglietta. Manca un mese al via, le magliette sono 7mila, i gruppi si stanno già organizzando e raccogliendo adesioni, ci sono quattro progetti da sostenere, due in Alessandria, uno in Tanzania e uno in Cambogia. Il 10 ci sarà la StraRagazzi alla Valfré, per la prima volta un gruppo di detenuti in regime di articolo 21 potranno uscire dal carcere e correre con le migliaia di alessandrini, e ci sarà sempre la StrAlessandria per tutti. L'occasione dei molti annunci è anche il momento di incontro con il primo cittadino: Valeria Straneo ne approfitta per chiedere a Gianfranco Cuttica di Revigliasco informazioni sul campo scuola, chiuso da quasi otto mesi, con i lavori di messa in posa della pista ancora fermi. Il sindaco non gradisce, sostiene che ci sono altre sedi per avere informazioni, Valeria insiste, "si rivolgono a me i genitori di molti ragazzi e, anche, altri frequentatori della pista. Un quesito che giro a lei, che governa la città". Cuttica replica "non posso essere informato sui moltissimi cantieri aperti", l'olimpionica è sorpresa dalla reazione. Poi arriva l'assessore ai lavori pubblici Gianni Barosini e dare le informazioni cortesemente richieste dalla maratoneta. "Il responsabile della ditta, contattato in viva voce alla presenza di una delegazione di atleti, tecnici, dirigenti e genitori, ha risposta che, non appena smetterà di piovera e il fondo sarà asciutto, in quattro settimane lavorativi (quindi circa un mese e mezzo, ndr) i lavori saranno completati". Nel video le parole di Valeria Straneo

LE ULTIME NOTIZIE
AgriBio rimandata: progetto da rifare

Una manifestante stamani in via Galimberti

Il caso

AgriBio rimandata: progetti da rifare

21 Settembre 2018 alle 14:10

Si dovranno attendere le decisioni ufficiali, ma secondo quanto emerso stamani in  Conferenza dei ...

Immobiliarista e giro di mafia

L'operazione

Immobiliarista
e giro di mafia

21 Settembre 2018 alle 11:12

La domanda che sorge spontanea suona più o meno così: chissà quanti, ora, tra ingegneri, architetti ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati