Sabato 25 Maggio 2019

Bilancio

Residui attivi e passivi: il Comune tira una riga sui conti

Residui attivi e passivi: il Comune tira una riga sui conti

La giunta di Palazzo Rosso ha approvato una deliberazione avente come oggetto il riaccertamento dei residui attivi e passivi: un’azione propedeutica alla formazione del Rendiconto dell’esercizio 2017, che verrà definito -  secondo i termini di legge - entro il prossimo 30 aprile e presentato conseguentemente al consiglio comunale.

«Con la chiusura delle operazioni Osl e della fase di dissesto, avvenuta a fine 2016 - spiegano il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e l’assessore al Bilancio, Cinzia Lumiera - era necessaria una verifica complessiva di impegni e accertamenti pregressi e la deliberazione approvata suggella questa corposa azione di armonizzazione e trasparenza che abbiamo voluto intraprendere, coinvolgendo direttamente, ciascuno per quanto di competenza, anche i dirigenti dei diversi Settori comunali».

La giunta ha pertanto approvato che i residui passivi - pari a un importo di 82.843.480,02 euro - sono eliminati dalla gestione dell’anno 2017, ma una quota andrà, in sede di predisposizione del Rendiconto, a costituire parte dell’avanzo vincolato per  3.293.327,26 euro. La differenza - pari a 79.550.152,76 euro - concorre invece a determinare il risultato di amministrazione.

LE ULTIME NOTIZIE
"Striscia ha sbagliato. Non siamo spacciatori"

La Municipale ai giardini subito dopo il servizio di Striscia la Notizia

La testimonianza

"Striscia ha sbagliato.
Non siamo spacciatori"

24 Maggio 2019 alle 07:56

«Io non sono un delinquente, ma ora tutti lo credono». È la testimonianza di un uomo che è stato ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati