Mercoledì 18 Settembre 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Bilancio

Residui attivi e passivi: il Comune tira una riga sui conti

Residui attivi e passivi: il Comune tira una riga sui conti

La giunta di Palazzo Rosso ha approvato una deliberazione avente come oggetto il riaccertamento dei residui attivi e passivi: un’azione propedeutica alla formazione del Rendiconto dell’esercizio 2017, che verrà definito -  secondo i termini di legge - entro il prossimo 30 aprile e presentato conseguentemente al consiglio comunale.

«Con la chiusura delle operazioni Osl e della fase di dissesto, avvenuta a fine 2016 - spiegano il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e l’assessore al Bilancio, Cinzia Lumiera - era necessaria una verifica complessiva di impegni e accertamenti pregressi e la deliberazione approvata suggella questa corposa azione di armonizzazione e trasparenza che abbiamo voluto intraprendere, coinvolgendo direttamente, ciascuno per quanto di competenza, anche i dirigenti dei diversi Settori comunali».

La giunta ha pertanto approvato che i residui passivi - pari a un importo di 82.843.480,02 euro - sono eliminati dalla gestione dell’anno 2017, ma una quota andrà, in sede di predisposizione del Rendiconto, a costituire parte dell’avanzo vincolato per  3.293.327,26 euro. La differenza - pari a 79.550.152,76 euro - concorre invece a determinare il risultato di amministrazione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Spinetta

Bellavita:
bimbo bloccato
da bocchetta della piscina

10 Settembre 2019 ore 07:46
.