Lunedì 28 Maggio 2018

Il caso

La nomina del nuovo primario: l’escluso pensa al ricorso

La nomina del nuovo primario: l’escluso pensa al ricorso

La discussione sulle risultanze del concorso, partorito dopo almeno cinque anni di attesa, non rimarrà tra le corsie dell’ospedale Santo Antonio e Biagio, o sulle pagine dei giornali.

Il dottor Davide Dealberti, il migliore secondo la Commissione giudicatrice, quello col punteggio più alto, è stato scavalcato dalla scelta discrezionale del direttore dell’Azienda ospedaliera di Alessandria, Giovanna Baraldi. Il miglior punteggio complessivo ha ceduto dunque il passo a colui che è stato ritenuto il più adatto al fabbisogno della complessa struttura, ovvero il terzo per punteggio: il nuovo primario di Ostetricia e Ginecologia è il dottor Nicola Strobelt.

Ma Davide Dealberti, evidentemente, vuole capire se la discrezionalità, così come è stata applicata, poteva essere esercitata. Per questo motivo ha dato incarico ai suoi legali, l’avvocato Gian Paolo Sartirana (foro di Alessandria) e Marco Durante (studio associato Fieldfisher di Torino), per presentare eventuale ricorso.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati