Lunedì 28 Maggio 2018

Il caso

Mense, sindacati sul piede di guerra

A rischio il futuro dei lavoratori e la qualità dei servizi

Mense, sindacati sul piede di guerra

La refezione scolastica sempre al centro dell'attenzione

Difendere il lavoro e garantire la qualità dei servizi. Sono i due imperativi che giustificano la protesta dei sindacati confederali i quali hanno annunciato per martedì e giovedì prossimi, dalle 16.30, una protesta dei lavoratori delle mense scolastiche, con occupazione dello scalone del municipio. «L’ingente taglio di risorse e la mancanza di garanzie - scrivono Cgil, Cisl e Uil - occupazionali determinano incertezze sul mantenimento di un servizio di qualità e sul futuro dei circa 100 addetti».

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati