Domenica 21 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Casale Monferrato

Quattro lavoratori 'in nero', 12mila euro di multa

I dipendenti sono stati poi messi in regola dall'azienda di servizi

Quattro lavoratori 'in nero', 12mila euro di multa

Ennesimo controllo dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Asti-Alessandria a contrasto del lavoro sommerso: gli ispettori di Alessandria, nel corso degli accertamenti effettuati nella zona industriale di Casale Monferrato, hanno riscontrato la presenza di lavoratori in nero presso gli uffici della sede di una ditta operante nel settore della realizzazione di sistemi cartografici informatizzati e della loro applicazione per la gestione del territorio e delle strutture annesse.

All’interno dei locali, secondo quanto accertato, erano presenti dieci lavoratori: di questi, quattro erano sprovvisti di un regolare contratto di lavoro. I lavoratori, tutti laureati o diplomati, erano intenti al lavoro su videoterminali con l’utilizzo di specifici programmi. Pertanto, nel corso dell’accertamento, è stato applicato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale. La ditta ha poi richiesto la revoca del provvedimento di sospensione versando la somma aggiuntiva pari a 2.000 euro e regolarizzando i lavoratori in nero. E’ poi conseguita la notificazione del verbale, con sanzioni per complessivi 12.000 euro.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.