Venerdì 16 Novembre 2018

La crisi

Aral, c’è l’intesa: stipendi e 14esime pagati dal Comune

Aral, c’è l’intesa: stipendi e 14esime pagati dal Comune

La protesta dei lavoratori Aral ieri sotto la prefettura

Svolta per il futuro di Aral forse nel giorno più difficile per i lavoratori: al mattino, infatti, la protesta sotto la sede della prefettura, poi nel pomeriggio la schiarita.

Grazie al lavoro dell’amministrazione, e in particolare dell’assessore all’Ambiente Paolo Borasio, Solero Scarl e i sindaci di Quargnento e Solero hanno deciso di rinunciare al pignoramento nei confronti del Comune di Alessandria.  In tal modo, dalle casse di Palazzo Rosso già questa mattina saranno versati 800mila euro alla partecipata, che potrà così pagare gli stipendi di giugno e le 14esime ai propri dipendenti, oltre a provvedere alle più strette esigenze.

E poi? Salgono le quote della proposta lanciata dai creditori, capeggiati dalla Koster, e anche Amag ha confermato di voler intervenire per garantire continuità. Nel giro di una settimana, se tutto filerà liscio, l’accordo potrebbe essere siglato.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti. 

LE ULTIME NOTIZIE
Muore Antonio Marcolini, papà dell'ex tecnico dei Grigi

Immediati i soccorsi, nella notte, sulla A10, ma per Antonio Marcolini non c'era più nulla da fare

Tragedia

Muore Antonio Marcolini,
papà dell'ex tecnico grigio

14 Novembre 2018 alle 12:56

Tragedia nella notte sulla A10: travolto da un camion, nel tratto tra Albissola e Savona, direzione ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati