Mercoledì 24 Aprile 2019

L'impresa

Marta Menditto bronzo mondiale nel triathlon

L'alessandrina si conferma ai vertici della specialità

Marta menditto

Bronzo mondiale per Marta Menditto nel triathlon cross

Voleva una medaglia nell'ultima gara mondiale da juniores. E medaglia è, per Marta Menditto: bronzo al collo nel triathlon cross, a Fyn, in Danimarca, dove dominano le europee, ma anche per la distanza statunitensi e canadesi non ci sono. Dal Sudafrica sì, ma  Marta, che era a Penticton, in Canada, un anno fa, c'è sempre e va sul podio. Una gara preparata tra un libro e l'altro, la maturità al 'Volta' superata molto bene e l'ennesimo risultato che la consacra ai vertici mondiali della categoria. Gara ben diversa da quella in Canada un anno fa: Marta è terza dopo i 500 metri a nuoto, 7'30'' per lei. Piazzamento ribadito dopo i 15 chilometri in bici, 48'05''. Il crono dei 1500 di corsa è il quarto, 22'48''. La somma è 1h21'08'', terzo tempo assoluto: il titolo è di Pavlina Vargova della Repubblica Ceca, che chiude in 1h19'24''. argento all'olandese Shirin Va Anrooji, 1h20'10'', e poi c'è Marta, che firma l'ennesima impresa, con il tifo a distanza di tutta la sua famiglia a San Salvatore Monferrato, della Sai Frecce Bianche e dell'Atletica Alessandria. E, sul posto, di Stefano Davite, allenatore di Marta e della nazionale

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati