Sabato 20 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Orgoglio Grigio: 'Ignorati i sentimenti della tifoseria'

'Non interverremo per bloccare la protesta civile dei tifosi'

Alesssandria tifosi

Orgoglio Grigio duro sulla decisione dell'Alessandria di affittare il Moccagatta alla Juve U23

Il comitato del no (alla Juve U23 al Mocca) è già nato, l'hashtag #almoccasoloigrigi è virale, anche sui social, c'è chi è pronto per una manifestazione pubblica, una tifoseria unita contro la decisione dell'Alessandria calcio, di concedere, in affitto, il Moccagatta alla Juventus Under 23 per gli impegni ufficiali di Coppa Italia e campionato. Tutti i gruppi organizzati, ma anche i tifosi individualmente, sono arrabbiati: chi parla apertamente di tradimento, chi di passione ignorata e di storia dimenticata, chi di inviolabilità del Moccagatta, nel quale solo l'Alessandria può giocare. Chi di decisione passata sopra la testa delle persone, chi di ragionamenti solo economici. Una sintesi nel documento di Orgoglio Grigio. Che, come si legge, "per l'ennesima volta deve prendere posizione nei confronti dell'ultima decisione dell'Alessandria, la concessione del campo ad un'altra squadra per le partite casalinghe". Operazione che Orgoglio Grigio definisce "meramente commerciale. Non tiene assolutamente conto dei sentimenti dei tifosi. Ciò che per la società è un vanto (l'affitto del Moccagatta, ndr), per la tifoseria è un affronto. Anche con l'obbligo di emigrare alla Michelin per una amichevole della propria squadra". La situazione così determinata, a giudizio dell'associazione, "crea notevoli difficoltà nel ricreare un rapporti tra Orgoglio Grigio e chi rappresenta l'Alessandria. Non interverremo, in nessun modo, per bloccare eventuali proteste civili che scaturiranno da questa decisioni". Proteste che sono sempre più una ipotesi concreta

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.