Lunedì 12 Novembre 2018

Pozzolo

Incendio di tir, sospetti di dolo

Danni ingenti alla P. Line, azienda specializzata nella movimentazione di container

Incendio di tir, sospetti di dolo

I tir distrutti dalle fiamme

È radicato il sospetto che possa essere di origine dolosa l’incendio divampato la notte scorsa nel deposito di Pozzolo Formigaro della P. Line, un’azienda di trasporti specializzata nella movimentazione di container, dove le fiamme hanno distrutto almeno cinque tir. I vigili del fuoco di Alessandria e Novi Ligure hanno lavorato per oltre tre ore prima di riuscire a spegnere le fiamme e attualmente il deposito è sotto sequestro in attesa di un ulteriore sopralluogo dei vigili del fuoco per cercare di capire l’origine dell’incendio divampato verso le ore 23 della notte scorsa. L’azienda genovese capeggiata da Luca Pinna, da alcuni anni ha una struttura logistica nella zona industriale di Pozzolo Formigaro dove sono presenti un’officina meccanica, una stazione di rifornimento, un’officina mobile per l'assistenza stradale ai mezzi ed un ampio piazzale adibito alla sosta sia di mezzi che di container. Ed è lì che si è sviluppato l’incendio che si è propagato velocemente tanto che quando alcuni automobilisti di passaggio hanno dato l’allarme dopo aver visto le fiamme levarsi alte in cielo e sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco, l’incendio aveva già avvolto le motrici di 5 tir parcheggiati nel piazzale. Danneggiati, ma non distrutti, altri autotreni. Le fiamme che nell’oscurità si levavano alte in cielo ad illuminare la notte si notavano anche dalla strada 35 bis dei Giovi che collega Pozzolo ad Alessandria.Carabinieri della compagnia di Novi e Vigili del fuoco di Alessandria, per il momento mantengono uno stretto riserbo sugli sviluppi dell’indagine.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati