Domenica 21 Ottobre 2018

L'inaugurazione

Ecco il retail park: più negozi, più verde

Cuttica: "Niente rivalità col piccolo commercio, ma collaborazione"

Questa mattina, dalle 10, si è tenuta l'inaugurazione ufficiale del parco commerciale Alessandria Retail Park, alla presenza degli esponenti della società Techbau (che lo ha realizzato), tra cui l'amministratore delegato Andrea Marchiori, il presidente della società Alessandria 2000 Federico Radice Fossati, il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco e monsignor Gian Paolo Orsini, che ha benedetto la struttura. Il nuovo polo all'ingresso Sud della città è costituito da 5 edifici con una superficie di 14.500 mq e relative opere di urbanizzazione per un'area di intervento di 70.000 mq, ed è raggiungibile con il bus o passando dalla rotonda che dalla città porta a Spinetta e da via Piave. Sono 9 le attività a uso commerciale insidiate e che hanno aperto al pubblico alle 11.30: per la ristorazione RoadHouse e Sushi Zero, per il 'fai da te' Mondobrico e Iperceramica, per l'ambito alimentare Basko, per la cura degli animali L'Isola dei Tesori, per l'arredo di interni Casa, per l'abbigliamento Maxfactory e
per la cura della casa e della persona Caddy's. Il parco ospita più di 500 posti auto, offre lavoro a 110 persone e presenta un'ampia gamma cromatica. "Molto verde - precisa Marchiori l'amministratore delegato - per far sì  che il tutto abbia un aspetto gradevole. Ogni iniziativa è una nuova avventura, e noi l'abbiamo vissuta al meglio grazie a tutti i collaboratori che hanno lavorato da Novembre per portare a termine un progetto importante e rispettarne la data di apertura". Anche Radice  Fossati ha voluto ringraziare  i partecipanti: "E' per me una grande emozione veder realizzare un sogno nato tanti anni fa. Il Retail Park ha un impatto ambientale molto degno all'ingresso della nostra città e speriamo che questa iniziativa diventi un passaggio che porti alla realizzazione di altri progetti". Parole condivise dal sindaco, che auspica: "Alessandria non deve diventare un mortorio, ha bisogno di crescita, luce e vivacità. Spero che il parco aiuti, finanzi e supporti eventi che qualifichino il centro della città. E' una realtà nata in funzione delle esigenze dei cittadini, perché offre lavoro, ma ha anche  e soprattutto una funzione attrattiva, aspetto innovativo per Alessandria. Mi fa piacere condividere questo particolare momento con
tutti voi e testimoniare come l'amministrazione comunale sia vicina al progetto". E come ogni buona inaugurazione vuole, ha tagliato il nastro, dando il via alle attività.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria D'Agostino Di Masi

D'Agostino dalla panchina, Di Masi dalla tribuna. Per spingere i Grigi verso i tre punti in casa dell'Arzachena

Calcio - Grigi

Adesso la continuità impone punti

20 Ottobre 2018 alle 22:06

L'aveva detto, Gaetano D'Agostino, al triplice fischio mercoledì sera in sala stampa, a Olbia, e lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati