Lunedì 19 Novembre 2018

Il caso

Fabrizio Longa si è dimesso da presidente del Calcio Derthona

Operazione della Finanza di Milano. L'ingegnere non deteneva quote societarie

False fatturazioni, Fabrizio Longa si dimette da presidente del Calcio Derthona

Fabrizio Longa ha immediatamente rassegnato le dimissioni da presidente del Calcio Derthona

Fabrizio Longa ha immediatamente rassegnato le dimissioni da presidente del Calcio Derthona. L'ingegnere, come noto, è agli arresti domiciliari dopo l'operazione di polizia giudiziaria eseguita dalla Guardia di Finanza di Milano per il fallimento della ditta Italtrading, società di trading e vendita gas che fa parte del gruppo Gelfin. In una nota, la società che milita nel campionato di Eccellenza, spiega che "Longa non ha mai posseduto quote societarie, nominato presidente del Consiglio di amministrazione, ma senza poteri di firma". L'ormai ex presidente, dimenttendosi, ha voluto così tenere il Calcio Derthona fuori da ogni collegamento con l'operazione stessa. Collegamento che peraltro mai è stato sostenuto, in alcun momento, perché la vicenda riguarda altri ambiti lavorativi, ben specificati in ogni comunicazione

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati