Domenica 25 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

L'operazione

Immobiliarista e giro di mafia

Immobiliarista e giro di mafia

La domanda che sorge spontanea suona più o meno così: chissà quanti, ora, tra ingegneri, architetti o professionisti del settore immobiliare, si riterranno vittime di Claudio Ferraresi e, più o meno direttamente, della sua gang un po’ materana e un po’ nissena individuata da Polizia e Finanza, protagoniste di un’attività complessa conclusi con l’arresto di cinque persone.

Che poi, in realtà, non si è concluso niente, nel senso che le eventuali denunce che fioccheranno alla diffusione di questa notizia altro non faranno che mantenere aperta l’operazione Borderline, cominciata a marzo e giunta al culmine martedì dopo intercettazioni, appostamenti, sopralluoghi, ispezioni, sequestri.

Ci sono anche i metodi mafiosi, neppur troppo a margine dell’indagine, perché tal Luciano Rabita è considerato un uomo vicino alla cosca di Cosa Nostra di Caltanissetta, città in cui è nato e dove vive. Fatale, però, gli è stata la trasferta ad Alessandria.

Sul 'Piccolo' in edicola tutti gli approfondimenti.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
Istruzione

Scuola,
nominati
i nuovi dirigenti
in Piemonte

23 Agosto 2019 ore 18:30
.